Maria Teresa Ruta

Maria Teresa Ruta: «Un dirigente Rai mi ha messo le mani addosso»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo un lunghissimo periodo di silenzio, Maria Teresa Ruta è tornata a far parlare di sé grazie alla vittoria a Pechino Express, al fianco di Patrizia Rossetti. Oggi è pronta a raccontare perché sia rimasta fuori dal piccolo schermo per così tanti anni.

Il successo ritrovato!

Maria Teresa Ruta è stata una delle conduttrici più garbate, perbene e, conseguentemente, amate della Rai. Una vera professionista, che recentemente ha partecipato al reality show di Raidue Pechino Express. Un’avventura importante, vissuta appieno, in cui non si è mai risparmiata. Ha pianto, ha riso, si è persa d’animo ma alla fine ha sempre ritrovato la forza di combattere. E così, insieme alla compagna di squadra Patrizia Rossetti, ha vinto il gioco.

Il popolo del web, come se non bastasse, non ha risparmiato frasi piene d’affetto e simpatia nei confronti di Maria Teresa. Gli utenti di Twitter, infatti, soprattutto nei momenti di difficoltà della donna, le sono stati accanto dandole solidarietà e conforto.

Carriera stroncata per colpa di un dirigente Rai!

Oggi, Maria Teresa, forte del successo ritrovato, è pronta a raccontare cosa sia successo in questi anni di silenzio. È dal 2004, infatti, che la donna è fuori dal piccolo schermo, se non per brevi e sporadiche apparizioni nelle vesti di opinionista.

Ecco le parole della Ruta: “Nel 2004 un dirigente Rai mi ha convocata nel suo ufficio per discutere del rinnovo del contratto, ma è successa una cosa spiacevole e decisamente grave. Questa persona, che conoscevo da una vita, si è approcciata a me in una maniera assolutamente poco professionale. Non si è trattato solo di parole, ma anche di un approccio fisico pesante”.

E ancora: “Tutti sapevano della mia serietà e infatti mai mi era successa una cosa del genere. Figuriamoci in un ufficio aziendale. Al che ho sbattuto la porta e me ne sono andata. Risultato? Il contratto non è stato rinnovato e non sono più stata ricontattata”.

Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti

Basta molestie sul lavoro!

La vicenda di Maria Teresa, che le è costata la carriera, ci fa capire quanto, purtroppo, il ruolo della donna, nel mondo del lavoro, sia ancora subordinato a quello dell’uomo. Un vero peccato, perché un fatto così grave ha allontanato una professionista dal suo lavoro e, soprattutto, ha privato il pubblico di un personaggio garbato e perbene.

Noi auguriamo a Maria Teresa di tornare presto a condurre una trasmissione e di prendersi una rivincita su chi l’ha fatta soffrire!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. Ha pubblicato tre romanzi e ha un blog. È laureato in Lettere, indirizzo Spettacolo, ed è appassionato di televisione e musica.