Festival di Sanremo: duetti sorprendenti sul palco dell’Ariston

Duetti sorprendenti al Festival di Sanremo: durante la serata di venerdì 8 febbraio, tutti i cantanti in gara duetteranno con altri colleghi. Ecco la lista

La serata del Festival di Sanremo di venerdì, ormai da qualche anno, è quella più amata: sul palco dell’Ariston, infatti, i cantanti in gara duettano con altri artisti e danno, al proprio pezzo, una veste totalmente nuova. I duetti di quest’anno vi sorprenderanno.

Collaborazioni inaspettate!

Al momento sono stati svelati soltanto dodici dei ventiquattro duetti che vedremo sul palco dell’Ariston venerdì 8 febbraio: che ci fanno insieme, ad esempio, Paola Turci e Beppe Fiorello? E Nek con Neri Marcorè? E vogliamo parlare, poi, di Daniele Silvestri e Manuel Agnelli? Insomma, quest’anno, il cast di Sanremo, già di per sé vario ed eterogeneo, porterà sul palco dell’Ariston altrettanti artisti diversi e sorprendenti, per un venerdì da non dimenticare.

Qualche curiosità

Che ci fanno insieme Ultimo e Fabrizio Moro? Semplice: i due sono entrambi romani e vengono dalla zona di San Basilio, alla periferia della Capitale. A legarli, oltre che la provenienza, è una profonda e sincera amicizia. L’anno scorso, durante il concerto allo Stadio Olimpico di Roma, Moro ha ospitato il giovane Ultimo e hanno duettato insieme nel brano L’eternità.

Ermal Meta e Simone Cristicchi? Semplice, la stima tra i due artisti è profonda e Meta ha deciso di ricambiare il “favore” a Cristicchi: lo scorso anno, infatti, Simone era salito sul palco dell’Ariston per duettare con Ermal e Fabrizio Moro nel brano Non mi avete fatto niente.

La gratitudine di Anna Tatangelo

Ma veniamo a due donne, due icone del pop nostrano: Anna Tatangelo e Syria. Cosa ci fanno insieme le due cantanti? Cos’hanno in comune? A ben vedere, ben poco: provengono entrambe dal Lazio, hanno parecchi tatuaggi (Syria più di Anna) e sono innegabilmente belle. È finita qui? Assolutamente no.

Il rapporto tra le due ha radici assai più antiche: diciotto anni fa, Anna Tatangelo ha partecipato alle selezioni di Sanremo e ha scelto di portare un pezzo di Syria, L’angelo. Il brano le ha portato grande fortuna e, proprio grazie a quella canzone, è riuscita ad accedere a Sanremo Giovani, dove – appena quindicenne – Anna ha cantato Doppiamente fragili.

Oggi, a distanza di quasi due decenni, Anna ha deciso di ringraziare la collega e sdebitarsi con lei invitandola sul palco dell’Ariston. Immediato e commosso il di Syria, che ha ringraziato pubblicamente Anna in un lungo post su Instagram, in cui racconta la telefonata con cui la Tatangelo le ha chiesto di duettare.

Insomma, una storia di donne che fanno squadra e si alleano per portare professionalità, talento e grinta su un palco dove, a dire il vero, di solidarietà (soprattutto femminile) se ne vede ben poca. Complimenti ad Anna per la scelta e la gratitudine, che è un valore fondamentale.

Ecco l’elenco dei primi duetti resi noti finora. Li vedremo sul palco dell’Ariston venerdì 8 febbraio:

Ultimo feat Fabrizio Moro I tuoi particolari

Ermal Meta feat Simone CristicchiAbbi cura di me

Brunori Sas feat Zen Circus L’amore è una dittatura

Manuel Agnelli feat Daniele SilvestriArgento vivo

Beppe Fiorello feat Paola TurciL’ultimo ostacolo

Neri Marcoré feat NekMi farò trovare pronto

Paolo Jannacci feat Enrico NigiottiNonno Hollywood

Rocco Hunt feat BoomDaBash Per un milione

Guè Pequeno feat MahmoodSoldi

Irene Grandi feat Loredana BertèCosa ti aspetti da me

Syria feat Anna TatangeloLe nostre anime di notte

Bungaro ed Eleonora Abbagnato feat Francesco RengaAspetto che torni