Luca Zingaretti in Montalbano

Successo clamoroso per Montalbano: supera Sanremo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ieri, 11 febbraio, su Raiuno sono tornate le avventure del commissario più amato d’Italia, Montalbano. Grande successo di pubblico per il primo dei due episodio previsti: oltre 11 milioni di telespettatori, più di Sanremo.

I dati auditel

Il film, nato dai romanzi di Andrea Camilleri e interpretato da Luca Zingaretti, ha ottenuto un successo clamoroso: ben 11.108.000 di  telespettatori, con uno share pari al 44,9%. Stracciata la concorrenza: su Canale 5, la prima tv di Kong: Skull Island ha conquistato solo 1.788.000 spettatori pari al 7.9% di share.

Polemiche social

In verità, specie sui social, la serata di ieri è stata piuttosto infuocata: molti utenti, infatti, hanno visto – nell’episodio mandato in onda – una presa di posizione pro-migranti, quindi – di conseguenza – un attacco a Salvini. Su Twitter è divampata la polemica in pochi minuti e si è creata una vera e propria spaccatura tra chi difendeva il film di Camilleri e chi lo attaccava.

In verità, va chiarito che l’episodio di ieri, L’altro capo del filo, è stato scritto nel 2016, ben prima dello stop agli sbarchi dettato da Salvini. Come se non bastasse, i fan più fedeli di Montalbano ricorderanno che, sin dal primo episodio del 1999, Il Ladro di merendine, si parlava di sbarchi e cadaveri spiaggiati nella Vigata del commissario.

Polemiche a parte, il Commissario Montalbano si conferma per l’ennesima volta uno dei telefilm più amati e attesi dal pubblico. Appuntamento, quindi, a lunedì prossimo per il secondo ed ultimo episodio inedito!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. Ha pubblicato tre romanzi e ha un blog. È laureato in Lettere, indirizzo Spettacolo, ed è appassionato di televisione e musica.