Alessandro Preziosi e Greta Scarano

Preziosi accusato di stupro in “Non mentire”, trama e cast

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da che parte sta la verità? Chi mente tra i due, lei che afferma di essere stata stuprata o lui che giura si sia trattato di una notte d’amore? Su queste domande si basa la nuova fiction di Canale 5, Non mentire, con Greta Scarano e Alessandro Preziosi accusato di stupro.

La trama

Al centro della vicenda di Non mentire c’è una notte di passione tra Andrea Molinari (interpretato da Preziosi), uno stimato medico chirurgo, vedovo e con un figlio, e Laura Nardini (alias Greta Scarano), che è un’insegnante precaria di un liceo di Torino. I due si conoscono perché il figlio di lui è nella classe di lei e la sorella di lei fa l’infermiera nello stesso ospedale di lui.

La storia prende il via quando Laura si risveglia nel suo letto atterrita e confusa dopo una serata con Andrea, affermando che lui l’abbia violentata. Il medico, dal canto suo, giura che il loro sia stato un incontro d’amore, quindi la notte di passione è stata consensuale. Cominciano le indagini, il pettegolezzo corre veloce sui social, le vite dei protagonisti restano sconvolte. Qual è la verità?

Il cast

Nel cast della fiction, oltre ai già citati Preziosi e Scarano, ci sono altri nomi noti al grande pubblico. A cominciare da Paolo Briguglia, visto di recente nella fiction cult di Rai 2 Il cacciatore, e poi ancora Duccio Camerini, Fiorenza Pieri, Claudia Potenza, Simone Colombari e Matteo Martari. La sceneggiatura è scritta da Lisa Nur Sultan in collaborazione con Gianluca Maria Tavarelli. La regia, invece, è di Gianluca Maria Tavarelli.

Una fiction, dunque, che si prefigge il difficile compito di mandare in crisi il pubblico: chi è il buono e chi il cattivo in questa storia? Stavolta la linea si fa sottile e capirlo sarà davvero complicato. L’appuntamento è per domenica 17 febbraio, in prima serata, su Canale 5!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Dottoressa in Comunicazione e marketing d'impresa è appassionata di sport e serie tv. Dinamismo è la sua parola d'ordine!