Greta Scarano e Alessandro Preziosi

Auditel: “Non mentire” non brilla. Seconda stagione a rischio?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La seconda stagione di Non mentire ci sarà? Ieri sera si è conclusa la prima e il pubblico, visto il finale della fiction, non ha avuto dubbi: la seconda edizione dev’essere realizzata. Il punto è che gli ascolti non hanno brillato, quindi il destino della serie tv è a rischio. Ma c’è una buona notizia per tutti gli appassionati.

Dati auditel

Vediamo com’è andata la prima serata di ieri: su Raiuno, Che tempo che fa è stato visto da 3.559.000 spettatori, pari al 14.1% di share; Che tempo che fa – Il tavolo, invece, ha ottenuto 2.230.000 spettatori pari al 12.6% di share. Su Canale 5, l’ultima puntata di Non Mentire, con Alessandro Preziosi e Greta Scarano, ha totalizzato 3.273.000 spettatori pari al 14.1% di share.

Su Raidue, The Good Doctor ha conquistato 2.248.000 spettatori (9%). Su Italia 1, Le Iene è stato visto da 1.748.000 spettatori con il 10% di share. Su Raitre è andato in onda Amore Criminale con 1.002.000 spettatori pari ad uno share del 4.3%. Su Rete 4, il film Fire with fire è stato seguito da 579.000 spettatori con il 2.4% di share. Su La 7, infine, Massimo Giletti e la sua Non è l’Arena hanno ottenuto 1.215.000 spettatori con il 6.2%.

Una buona notizia

Non è ancora sicuro che Non mentire 2 ci sarà. Quel che, invece, è certo è che la fiction Mediaset sia un remake della serie tv americana Liar. Quale sarebbe, vi chiederete, la buona notizia? Semplice: la seconda stagione di Liar è in fase di lavorazione e dovrebbe essere disponibile a partire dall’autunno 2019. Questo significa che, se il seguito di Non mentire non ci sarà, il pubblico potrà scoprire l’evoluzione della vicenda seguendo la seconda parte della serie americana. Insomma, stavolta si piange con un occhio soltanto…

Stasera in tv

Intanto, stasera, su Raiuno partirà una nuova fiction, Il nome della rosa, tratta dall’omonimo romanzo di Umberto Eco. Canale 5, invece, propone L’Isola dei famosi, che cambia collocazione per la quarta volta e tenta di risollevare gli ascolti con un ospite speciale… 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. Ha pubblicato tre romanzi e ha un blog. È laureato in Lettere, indirizzo Spettacolo, ed è appassionato di televisione e musica.