cura dei piedi

Come avere piedi perfetti tutti i giorni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scarpe chiuse addio, benvenuti sandali! Con l’arrivo della primavera e della bella stagione abbandoniamo scarpe pesanti e stivali per dare libertà ai nostri piedi.

Le calzature primaverili ed estive evidenziano però molto spesso qualche difetto estetico dei nostri piedi. Come possiamo prevenire e rimediare questi problemi? Curandoli e aiutandoli nei mesi più caldi, perché dalla salute dei piedi passa la salute di tutto il nostro corpo!

La cura dei piedi

In molti casi siamo noi stessi a causare tali imperfezioni. Non solo sottovalutiamo la cura e la salute dei nostri piedi ma utilizziamo anche delle scarpe poco adatte. Le scarpa tacco 12 sono l’emblema della femminilità: ma cosa devono sopportare per tutte quelle ore i nostri piedi? O con le ballerine? La suola piatta, o senza tacco, può provocare infiammazione o tendiniti.

scarpe con i tacchi

I consigli per avere piedi perfetti

Il gonfiore di caviglie e piedi nei mesi più caldi è uno dei problemi più riscontrati, nelle persone più anziane ma anche nelle persone che trascorrono molte ore in piedi o sedute.

Il consiglio per questo tipo di problema è di idratare e massaggiare i piedi con creme emollienti e idratanti, dedicare un po’ di tempo all’esercizio fisico. Una tecnica davvero efficace è quella di posizionare le gambe all’insù e camminare a piedi nudi in casa.

In alternativa il pediluvio, da fare ogni sera, è molto efficace per la pesantezza delle gambe. Utilizzate l’acqua di cottura della pasta o del riso, ricca di amidi e di sali minerali, per realizzarlo: l’azione idratante sarà così più immediata. All’acqua potranno essere aggiunte alcune gocce di olio essenziale alla lavanda per un effetto rilassante o all’eucalipto per ottenere un effetto rinfrescante.

pediluvio

L’idratazione dei piedi è fondamentale anche per evitare i “fastidiosi” talloni screpolati. Alle creme è bene affiancare una corretta scelta delle calzature: optare per scarpe e sandali completamente aperti provoca infatti un ispessimento dell’epidermide dei talloni.

E per la sudorazione eccessiva? Sfatiamo il mito secondo cui lavare di continuo i piedi faccia bene. Così facendo infatti i nostri piedi assumono una quantità eccessiva di acqua che viene espulsa di nuovo proprio attraverso il sudore.

La cura delle unghie

Anche l’applicazione dello smalto e la forma delle unghie deve seguire delle regole ben precise. Non bisogna mai applicare lo smalto colorato senza avere prima steso una base indurente, protettiva e molto importante è assecondare la forma naturale delle unghie per evitare la formazione di unghie incarnite.

cura unghie dei piedi

Quali scarpe scegliere?

Le nostre gambe i nostri piedi reagiscono ai tacchi, portati per molte ore, con gonfiore e pesantezza generale: il consiglio è che il tacco per una scarpa maschile deve essere di 2-2,5 centimetri, per quella femminile non deve superare i 4-5 centimetri. Anche la scelta dei materiali è importante: è consigliabile il cuoio per la suola, mentre la pelle e le fibre naturali per la tomaia.

Eccovi svelati tutti i consigli per preparare i piedi alla bella stagione! Non resta che provare!

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Dottoressa in Comunicazione e marketing d'impresa è appassionata di sport e serie tv. Dinamismo è la sua parola d'ordine!