4 '  
Categorie Psicologia

Come riconquistare un uomo

Riconquistare il proprio ex: quando una relazione importante finisce le prime azioni che sorgono naturalmente, e che sono dettate dal proprio dolore hanno questo come unico obiettivo.

Come riconquistare un uomo diventa cruciale perché un ritorno farebbe tornare tutto a splendere, tornereste ad essere felici e l’incubo sarebbe finito.

Tuttavia riconquistare un uomo è sempre un’impresa ardua e difficile perché quando un amore finisce con esso se ne vanno via anche sensazioni ed emozioni positive legate alla coppia.

Inoltre non sempre è il caso di cercare di riconquistare un ex soprattutto quando all’interno della relazione ci sono stati tradimenti, maltrattamenti che non devono necessariamente essere fisici ma anche psicologici e soprattutto quando si ha a che fare con uomini che presentano tratti narcisistici.

Chi è convinta di voler riconquistare il proprio uomo è del tutto disinteressata a questa breve prefazione e vuole andare al succo della questione, ma è fondamentale non buttarsi a capofitto nella riconquista di una persona che non merita di tornare nella propria vita.

Un altro errore che si commette in questo campo è quello di credere che basteranno le giuste parole o le giuste azioni per far innamorare di nuovo un ex. In realtà il lavoro è impegnativo e consta nel riattivare quelle emozioni, sensazioni uniche che vi hanno permesso di innamorarvi.

Perché si commettono sempre gli stessi errori?

Il vostro  automatico meccanismo creativo opera in termini di scopi e di risultati. Avendo come scopo quello di riconquistare un uomo deve fare affidamento al suo automatico sistema di guida per essere condotto al meglio al raggiungimento del proprio obiettivo.

Il problema è che questo meccanismo creativo nel momento in cui si vive un enorme dolore e sofferenza vai in tilt e questo compromette la logicità delle vostre azioni. Per questa ragione non potete evitare di commettere errori su errori. Sapete perfettamente che è inutile mandare messaggi strappalacrime, di supplicare il loro ritorno, di promettere grandi cambiamenti eppure non potete farne a meno.

Le cicatrici emotive che si sono formate alla fine della relazione portano alla formazione di un’immagine di un io falso, l’immagine di una persona non amabile e non accettata dagli altri.

In altre parole quello che generalmente le ragazze e le donne vivono quando vengono lasciate dal proprio ex è un calo drastico della propria autostima ed è proprio su questo elemento che bisogna lavorare.

Per riuscirci bisogna sempre prendersi una pausa ed allontanarsi dall’oggetto del desiderio.

Perché può tornare ad innamorarsi?

Le ragioni della fine di un amore sono profonde, non sorgono mai improvvisamente anche se molte donne ritengono che il proprio ex sia cambiato notevolmente negli ultimi tempi.  Di segnali ce ne sono stati anche se molte volte si preferisce non dargli la giusta importanza.

Il punto è che la coppia non funzionava più, probabilmente la routine, l’essersi dati per scontati, i litigi, le incomprensioni, lentamente sono diventati un macigno e siete diventate meno attrattive ai loro occhi.

Ve ne siete rese conto le ultime volte in cui avete comunicato, le parole fredde, lo sguardo assente, quasi non riuscivate a riconoscerli. E mentre voi affondate loro sembrano stare bene, e siete totalmente incredule di questo loro cambiamento.

Cambiamento, questa è la parola giusta, adesso tocca a voi sorprenderli con la vostra ritrovata sicurezza e solarità. Vedete, ogni uomo è fortemente suscettibile ad ogni cambiamento della propria ex anche quando crede di essere disinnamorato o frequenta già un’altra persona.

Sorprendete voi stesse prima di sorprendere loro

Vedetela come una rivincita, una sfida da vincere e per riuscirci la prima cosa da fare è smettere di farvi del male. Ve ne siete fatte abbastanza negli ultimi tempi, adesso è arrivato il momento di risorgere.

Se reagite aggressivamente e positivamente alle vostre sensazioni negative diventeranno automaticamente una sfida che farà sorgere in voi maggiore potere e forza.

Dovete iniziare a  pensare in termini positivi, ribellarvi all’enorme negatività che avete costruito attorno a voi stesse. Volete riconquistare un uomo? Riconquistate prima il vostro benessere, la vostra salute e la vostra felicità, solo allora riuscirete a far colpo di nuovo nei confronti di quella persona amata per anni.

Il vero segreto è questo, poi eventuali tattiche o strategie fanno da contorno e possono aiutare a tornare con un ex ma il primo elemento siete voi, il vostro benessere ritrovato.

Molte pensano sia impossibile non pensare all’ex, che non ce la fanno a tirarsi su, che si sentono completamente afflitte. Non si può certo rinascere da un giorno all’altro, è un lento processo che però, quando viene alimentato dall’enorme energia che si vive quando si viene lasciati, porta a rapidi risultati. Mai come ora avete la forza e la voglia di cambiare, i vecchi limiti sono solo un ricordo, potete davvero sorprendere e riconquistare il vostro uomo.

Adriano Rossi Sociologo