Alberto Angela

Meraviglie di Alberto Angela | anticipazioni quarta puntata | 9 aprile

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Stasera andrà in onda su Raiuno la quarta e ultima puntata di Meraviglie- La penisola dei tesori. Con questa tappa si conclude il viaggio di Alberto Angela alla scoperta delle bellezze storiche-paesaggistiche della penisola italiana. Ecco cosa vedremo stasera.

Anticipazioni di stasera

Il quarto e ultimo appuntamento di Meraviglie partirà dalle Marche, dalla città di Urbino, culla di storia e arte del Rinascimento Italiano. Andremo alla scoperta del Palazzo Ducale, eretto con il conte Federico da Montefeltro per poi ammirare la casa natia di Raffaello Sanzio. Urbino è stata la città in cui il celebre pittore e architettato italiano ha iniziato la sua meravigliosa carriera artistica.

Nella seconda tappa di questo viaggio Alberto Angela ci condurrà sulla vetta più alta d’Italia, il Monte Bianco. Irto di guglie e di creste con i suoi 4000 metri di altezza Il Monte Bianco è una delle montagne più conosciute dagli alpinisti a livello internazionale. Ed è proprio con la sua scalata che si inizierà a parlare per la prima volta di alpinismo. Immersi in un posto d’incanto e dal fascino unico si ricorderanno le gesta e le scalate del duca degli Abruzzi, considerato uno dei pionieri di questa attività.

La quarta puntata si concluderà con una discesa a Sud, nel cuore del Salento. Attraverso i ricordi e le parole di un ospite d’eccezione, Giuliano Sangiorgi, leader del Negramaro, faremo un tour per la città di Lecce, alla scoperta della sua bellezza barocca. Visiteremo la maestosa cattedrale, l’ex monastero degli Olivetani (attuale sede dell’Università del Salento) e gireremo nelle vie e nelle piazzette nascoste del centro storico. Da Lecce Alberto Angela si sposterà poi a Melpignano per celebrare il ritmo e le note di una musica senza tempo, la taranta.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Dottoressa in Comunicazione e marketing d'impresa è appassionata di sport e serie tv. Dinamismo è la sua parola d'ordine!