2 '  
Categorie Programmi TV

Mina direttrice artistica di Sanremo 2020? Il clamoroso scoop

Silvia Romano

Mina è pronta a tornare a Sanremo. No, non in gara, ovviamente. La tigre di Cremona non ha alcuna intenzione di lasciare la sua bella casa di Lugano. Tuttavia, come riporta il figlio, Massimiliano Pani, sarebbe ben felice di scegliere i brani da far gareggiare e dare la propria impronta al Festival di Sanremo 2020.

Mina a Sanremo?

Facciamo un po’ di chiarezza sul prossimo Festival di Sanremo: secondo indiscrezioni, dovrebbe condurlo Amadeus senza Carlo Conti, com’era stato detto, invece, inizialmente. Quest’ultimo, inoltre, pare non sarà nemmeno il direttore artistico della kermesse. In attesa di avere conferme ufficiali sulla conduzione, Mina sembra ben intenzionata a tornare al Festival, ma – udite udite – non in veste di cantante, bensì di direttrice artistica.

Il figlio della cantante, Massimiliano Pani, attualmente suo produttore e portavoce ufficiale, ha fatto sapere che sua madre ama Sanremo e sarebbe ben felice di occuparsene. Ad un patto, però. Ecco quale:

Se la Rai le chiedesse di scegliere i brani in gara e le permettesse di mantenere la sua visione artistica, credo proprio che accetterebbe. Da Sanremo ha preso tanti brani, penso alla sua interpretazione di La voce del silenzio del 1968 o a Oggi sono io del 1999. Ha grande cultura musicale.

Dunque, Mina direttrice artistica del Festival? Alla cantante non dispiacerebbe affatto. E il figlio continua:

I colleghi cantanti la stimano perché è coraggiosa, sempre avanti. La carriera di un’artista non la fa la voce, la fa l’intelligenza

Il messaggio è chiaro, la Rai è stata avvisata: Mina è pronta a tornare a Sanremo, a patto di poter essere libera di esprimersi come ha sempre fatto.

Partecipa alla discussione...

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. Campi obbligatori*

Categorie Programmi TV
April 15, 2019
| Su 4 giorni fa

Mina direttrice artistica di Sanremo 2020? Il clamoroso scoop

Mina è pronta a tornare a Sanremo. No, non in gara, ovviamente. La tigre di Cremona non ha alcuna intenzione di lasciare la sua bella casa di Lugano. Tuttavia, come riporta il figlio, Massimiliano Pani, sarebbe ben felice di scegliere i brani da far gareggiare e dare la propria impronta al Festival di Sanremo 2020.

Mina a Sanremo?

Facciamo un po’ di chiarezza sul prossimo Festival di Sanremo: secondo indiscrezioni, dovrebbe condurlo Amadeus senza Carlo Conti, com’era stato detto, invece, inizialmente. Quest’ultimo, inoltre, pare non sarà nemmeno il direttore artistico della kermesse. In attesa di avere conferme ufficiali sulla conduzione, Mina sembra ben intenzionata a tornare al Festival, ma – udite udite – non in veste di cantante, bensì di direttrice artistica.

Il figlio della cantante, Massimiliano Pani, attualmente suo produttore e portavoce ufficiale, ha fatto sapere che sua madre ama Sanremo e sarebbe ben felice di occuparsene. Ad un patto, però. Ecco quale:

Se la Rai le chiedesse di scegliere i brani in gara e le permettesse di mantenere la sua visione artistica, credo proprio che accetterebbe. Da Sanremo ha preso tanti brani, penso alla sua interpretazione di La voce del silenzio del 1968 o a Oggi sono io del 1999. Ha grande cultura musicale.

Dunque, Mina direttrice artistica del Festival? Alla cantante non dispiacerebbe affatto. E il figlio continua:

I colleghi cantanti la stimano perché è coraggiosa, sempre avanti. La carriera di un’artista non la fa la voce, la fa l’intelligenza

Il messaggio è chiaro, la Rai è stata avvisata: Mina è pronta a tornare a Sanremo, a patto di poter essere libera di esprimersi come ha sempre fatto.

Partecipa alla discussione...

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. Campi obbligatori*

Mina direttrice artistica di Sanremo 2020? Il clamoroso scoop

Di
Silvia Romano
April 15, 2019

Mina è pronta a tornare a Sanremo. No, non in gara, ovviamente. La tigre di Cremona non ha alcuna intenzione di lasciare la sua bella casa di Lugano. Tuttavia, come riporta il figlio, Massimiliano Pani, sarebbe ben felice di scegliere i brani da far gareggiare e dare la propria impronta al Festival di Sanremo 2020.

Mina a Sanremo?

Facciamo un po’ di chiarezza sul prossimo Festival di Sanremo: secondo indiscrezioni, dovrebbe condurlo Amadeus senza Carlo Conti, com’era stato detto, invece, inizialmente. Quest’ultimo, inoltre, pare non sarà nemmeno il direttore artistico della kermesse. In attesa di avere conferme ufficiali sulla conduzione, Mina sembra ben intenzionata a tornare al Festival, ma – udite udite – non in veste di cantante, bensì di direttrice artistica.

Il figlio della cantante, Massimiliano Pani, attualmente suo produttore e portavoce ufficiale, ha fatto sapere che sua madre ama Sanremo e sarebbe ben felice di occuparsene. Ad un patto, però. Ecco quale:

Se la Rai le chiedesse di scegliere i brani in gara e le permettesse di mantenere la sua visione artistica, credo proprio che accetterebbe. Da Sanremo ha preso tanti brani, penso alla sua interpretazione di La voce del silenzio del 1968 o a Oggi sono io del 1999. Ha grande cultura musicale.

Dunque, Mina direttrice artistica del Festival? Alla cantante non dispiacerebbe affatto. E il figlio continua:

I colleghi cantanti la stimano perché è coraggiosa, sempre avanti. La carriera di un’artista non la fa la voce, la fa l’intelligenza

Il messaggio è chiaro, la Rai è stata avvisata: Mina è pronta a tornare a Sanremo, a patto di poter essere libera di esprimersi come ha sempre fatto.

Partecipa alla discussione...

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. Campi obbligatori*

Categorie Programmi TV

Mina direttrice artistica di Sanremo 2020? Il clamoroso scoop

Di
Silvia Romano
April 15, 2019

Mina è pronta a tornare a Sanremo. No, non in gara, ovviamente. La tigre di Cremona non ha alcuna intenzione di lasciare la sua bella casa di Lugano. Tuttavia, come riporta il figlio, Massimiliano Pani, sarebbe ben felice di scegliere i brani da far gareggiare e dare la propria impronta al Festival di Sanremo 2020.

Mina a Sanremo?

Facciamo un po’ di chiarezza sul prossimo Festival di Sanremo: secondo indiscrezioni, dovrebbe condurlo Amadeus senza Carlo Conti, com’era stato detto, invece, inizialmente. Quest’ultimo, inoltre, pare non sarà nemmeno il direttore artistico della kermesse. In attesa di avere conferme ufficiali sulla conduzione, Mina sembra ben intenzionata a tornare al Festival, ma – udite udite – non in veste di cantante, bensì di direttrice artistica.

Il figlio della cantante, Massimiliano Pani, attualmente suo produttore e portavoce ufficiale, ha fatto sapere che sua madre ama Sanremo e sarebbe ben felice di occuparsene. Ad un patto, però. Ecco quale:

Se la Rai le chiedesse di scegliere i brani in gara e le permettesse di mantenere la sua visione artistica, credo proprio che accetterebbe. Da Sanremo ha preso tanti brani, penso alla sua interpretazione di La voce del silenzio del 1968 o a Oggi sono io del 1999. Ha grande cultura musicale.

Dunque, Mina direttrice artistica del Festival? Alla cantante non dispiacerebbe affatto. E il figlio continua:

I colleghi cantanti la stimano perché è coraggiosa, sempre avanti. La carriera di un’artista non la fa la voce, la fa l’intelligenza

Il messaggio è chiaro, la Rai è stata avvisata: Mina è pronta a tornare a Sanremo, a patto di poter essere libera di esprimersi come ha sempre fatto.

Partecipa alla discussione...

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. Campi obbligatori*

Silvia Romano
April 2019

Mina direttrice artistica di Sanremo 2020? Il clamoroso scoop

Mina è pronta a tornare a Sanremo. No, non in gara, ovviamente. La tigre di Cremona non ha alcuna intenzione di lasciare la sua bella casa di Lugano. Tuttavia, come riporta il figlio, Massimiliano Pani, sarebbe ben felice di scegliere i brani da far gareggiare e dare la propria impronta al Festival di Sanremo 2020.

Mina a Sanremo?

Facciamo un po’ di chiarezza sul prossimo Festival di Sanremo: secondo indiscrezioni, dovrebbe condurlo Amadeus senza Carlo Conti, com’era stato detto, invece, inizialmente. Quest’ultimo, inoltre, pare non sarà nemmeno il direttore artistico della kermesse. In attesa di avere conferme ufficiali sulla conduzione, Mina sembra ben intenzionata a tornare al Festival, ma – udite udite – non in veste di cantante, bensì di direttrice artistica.

Il figlio della cantante, Massimiliano Pani, attualmente suo produttore e portavoce ufficiale, ha fatto sapere che sua madre ama Sanremo e sarebbe ben felice di occuparsene. Ad un patto, però. Ecco quale:

Se la Rai le chiedesse di scegliere i brani in gara e le permettesse di mantenere la sua visione artistica, credo proprio che accetterebbe. Da Sanremo ha preso tanti brani, penso alla sua interpretazione di La voce del silenzio del 1968 o a Oggi sono io del 1999. Ha grande cultura musicale.

Dunque, Mina direttrice artistica del Festival? Alla cantante non dispiacerebbe affatto. E il figlio continua:

I colleghi cantanti la stimano perché è coraggiosa, sempre avanti. La carriera di un’artista non la fa la voce, la fa l’intelligenza

Il messaggio è chiaro, la Rai è stata avvisata: Mina è pronta a tornare a Sanremo, a patto di poter essere libera di esprimersi come ha sempre fatto.

Partecipa alla discussione...

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. Campi obbligatori*