Simona Ventura

Simona Ventura attacca la D’Urso? «Fanno le paladine delle donne e poi…»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Simona Ventura non risparmia nessuno. Mentre si prepara a tornare in video con la nuova edizione di The Voice of Italy, che partirà il 23 aprile, la conduttrice si toglie più di un sassolino dalla scarpa. E così, dopo aver attaccato la Marcuzzi, oggi parla della D’Urso. Indirettamente, s’intende, ma le sue parole lasciano poco spazio ai dubbi.

Ventura VS D’Urso

In una recente intervista per Vanity Fair, Simona Ventura, fresca di contratto in Rai, non ha risparmiato nessuno. Ha criticato aspramente gli autori della “sua” Isola dei famosi e Alessia Marcuzzi, ma non è finita qui. Infatti, se c’è una cosa che la infastidisce, sono proprio le donne che fanno le paladine del gentil sesso, per poi pugnalare alle spalle. Ecco le sue parole:

Combatterò sempre le donne che odiano le altre donne, quelle che magari fanno le paladine del genere femminile e poi nella vita sono tutt’altro. Nel mio, come in tanti ambienti, non si riesce a fare sistema: è troppa la paura di perdere un centimetro del proprio orto, perché i posti sono pochi. Ma se una ha calma e pazienza tutto torna: il male chiama male e il bene chiama bene. E a me ha chiamato il bene

Il riferimento a Barbara D’Urso, che dice di sostenere la causa delle donne da ben undici anni, da quando ha iniziato a condurre Mattino 5 e poi Pomeriggio 5, sembra piuttosto evidente. Ma c’è una donna a cui Simona deve dire grazie. Si tratta di Maria De Filippi. Ecco cosa ha detto a proposito della moglie di Maurizio Costanzo:

A Maria De Filippi devo tantissimo, le sarò eternamente grata. Spiace che in tre anni a Mediaset non mi sia mai stata data l’opportunità di occuparmi di calcio, che è il fil rouge della mia vita, o di fare reality in diretta che sono il mio pane. Ma non incolpo nessuno, ognuno fa le scelte che ritiene più opportune. In Rai sono tornata anche per il senso di appartenenza, i legami, i colleghi che mi chiamano e dicono “bentornata”

Il grande rimorso di Simona

Simona, tuttavia, ha rivelato anche un rimorso che si porta dietro: aver abbandonato la Rai:

Forse era meglio non andare via dalla Rai, ma con il senno di poi si costruiscono i ponti. Quando l’ho fatto ero esasperata, avevo lavorato come una pazza e non ero felice, sentivo il bisogno di avere più tempo per la mia famiglia. A Sky mi sono divertita, Agon Channel la rivendico. L’importante è aver continuato sempre a lavorare

Insomma, Simona è tornata ed è pronta a godersi questa nuova esperienza, in attesa di sapere che ne sarà del suo futuro lavorativo. Carlo Freccero, direttore di Raidue, non ha alcuna intenzione di lasciarla scappare. Ma lei non esclude la possibilità di tornare a condurre Temptation Island su Canale 5…

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. Ha pubblicato tre romanzi e ha un blog. È laureato in Lettere, indirizzo Spettacolo, ed è appassionato di televisione e musica.