2 '  
Categorie Gossip

Il dolore di Sonia Bruganelli, moglie di Bonolis: «Non perdono Dio»

Siamo abituati a vederla sempre forte e sicura di sé, ma Sonia Bruganelli, manager di successo nonché moglie del conduttore Paolo Bonolis, porta un grande dolore nel cuore: la malattia della figlia. Ecco cosa ha rivelato recentemente.

Il dolore di Sonia Bruganelli

La sua vita, almeno all’apparenza, è perfetta: è una mamma modello, ha un marito che ama, ha un lavoro di prestigio e su Instagram appare sempre come una donna brillante, piena di vitalità, fiera. In verità, Sonia Bruganelli soffre molto per la malattia della figlia Silvia, che sta per compiere 17 anni. La piccola di casa Bonolis è malata sin dalla nascita e Sonia non è mai riuscita a superare il problema della ragazzina.

Il tempo non è riuscito ad attutire il dolore e la rabbia per la sorte che è toccata alla giovane Silvia. Nonostante ciò, la Bruganelli cerca di essere forte e di non lasciarsi abbattere. Sonia, tuttavia, ad oggi appare una donna ferita, che ritiene del tutto ingiusto che i bambini debbano subire pesanti stati di malessere e sofferenza, e rivolge la sua rabbia è rivolta anche a Dio.

Per quanto riguarda il rapporto col marito Paolo, Sonia ha detto che non c’è alcuna crisi in corso, come si mormorava in giro. Il gossip era nato dall’affermazione fatta dai due coniugi: i signori Bonolis hanno rivelato che non dormono insieme, ma in letti separati, ma che il loro matrimonio va a gonfie vele.

Partecipa alla discussione...

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. Campi obbligatori*