2 '  
Categorie Musica

Estate 2019: ci sono più tormentoni estivi che giorni d’estate

L’estate 2019 è ormai alle porte e le radio italiane sono già state travolte da un’ondata di tormentoni. Canzoni fresche, leggere, che si attaccano alla pelle come la crema solare e che, presumibilmente, a settembre non ricorderemo già più. Non saranno troppe e troppo pretenziose?

I tormentoni dell’estate 2019

Una volta i brani diventavano tormentoni, era il pubblico a decretarne il successo, oggi nascono tormentoni e rischiano di disperdersi in un enorme calderone di proposte, spesso da parte di artisti improbabili. Una volta, inoltre, solo una manciata di canzoni ottenevano un riscontro tale da poterle definire dei tormentoni, oggi ogni cantante ci prova e qualcuno ci riesce.

Cerchiamo di riepilogare tutte le canzoni dell’estate già pubblicati (o che verranno pubblicati a breve): a guidare l’avanzata di tormentoni c’è Giusy Ferreri, ancora una volta con Takagi e Ketra e OMI con Jambo; segue Baby K, che sembra averci preso gusto, con Playa; non manca Irama con Arrogante, Tiziano Ferro con Buona (cattiva) sorte, J-Ax con Ostia Lido, Chiara Galiazzo con Pioggia viola, i Thegiornalisti con Maradona Y Pelé, The Kolors e Elodie con Pensare male, Annalisa con Avocado Toast, Elettra Lamborghini e Pitbull con Tocame.

E poi ancora Francesco Gabbani con È un’altra cosa, Elisa e Carl Brave con Vivere tutte le vite, Benji e Fede con Dove e quando, Achille Lauro feat. Boss Doms & Frenetik&Orang3 con 1969, Boomdabash e Alessandra Amoroso con Mambo salentino, Deborah Iurato i Soul System con Stammi bene (On My Mind), Fabrizio Moro e Anastasio con Figli di nessuno (Amianto), Ultimo con Ipocondria, Loredana Bertè con Tequila e San Miguel, MYSS KETA e Guè Pequeno con Pazzeska.

Ci prova anche Anna Tatangelo con Tutto ciò che serve, Arisa con Tam Tam, Gigi D’Alessio e Gue Pequeno con Quanto amore si dà, Le Deva con Shanghai, Charlie Charles, Dario Faini, Sfera Ebbasta e Mahmood con Calipso (anche se Mahmood uscirà a breve con un brano inedito), Paola Iezzi (ex metà mora di Paola&Chiara) con Gli occhi del perdono, Francesco Renga con Prima o poi, i Maneskin con L’altra dimensione, Elodie e Marracash con Margarita e per finire Alvaro Soler con La Libertad.

Insomma, anche quest’estate ce n’è per tutti i gusti!

Partecipa alla discussione...

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. Campi obbligatori*