2 '  
Categorie Curiosità

Le diventano tutti i capelli grigi all’improvviso a 21 anni. Oggi a 44 si sente più sexy che mai

Tingersi i capelli è una pratica di bellezza molto comune tra le donne, alcune lo fanno per cambiare look, altre invece per nascondere l’avanzare dei capelli grigi.

Sara Eisenman, una neuroscienziata di Sedona, Arizona, USA, ha iniziato ad avere i primi capelli bianchi quando aveva 21 anni.

Considerando i capelli grigi come un segno precoce di invecchiamento, ha immediatamente iniziato a nascondere la ricrescita, applicandosi la tinta  ogni due settimane, temendo che qualcuno vedesse il suo nuovo colore naturale, e ha proseguito così per oltre 15 anni, fino a quando la vita non le ha mostrato che ci sono problemi più importanti che seguire uno stereotipo di bellezza.

I suoi capelli erano neri, ma in una notte…

I miei capelli sono diventati completamente grigi durante la notte quando avevo 21 anni. Sono andata allo specchio e ho scoperto che avevo l’intera radice ricoperta di capelli grigi.

A 37 anni, dopo 15 anni di tinture casalinghe, Sara  ha iniziato a vedere i suoi capelli d’argento come una “corona” e ha scoperto che si sentiva completamente liberata e rinata, da qui la decisione di non tingersi mai più. n

Il marito di Sara, Hanan, 45 anni, ha sostenuto la sua decisione, e oggi all’età di 43 anni invece di sentirsi come se fosse in declino si sente bene con sé stessa, e anche più sexy che mai.

Tutto è cambiato quando ha compiuto 37 anni. Sara si è resa conto che l’immagine non è la cosa più importante nella vita, specialmente se cerchi di essere perfetta per soddisfare gli altri, e non te stessa.

Oggi, a quasi 44 anni, Sara è un esempio da seguire. Anche se molti non capiscono la sua decisione, lei non si preoccupa delle opinioni esterne, è nel pieno della sua vita, bellissima, con due figli e un marito stupendi.