2 '  
Categorie Gossip

Miley Cyrus: «Sono gay ma sposata con un uomo, non giudicate!»

Miley Cyrus è diventata grande: l’Hanna Montana della Disney ha lasciato spazio ad una donna adulta e consapevole, che ha sposato il suo bel Liam Hemsworth. Ecco cosa ha raccontato l’artista a Elle a proposito del suo passato e del suo presente.

Le confessioni di Miley Cyrus

Dimenticate Hanna Montana, oggi Miley Cyrus è una donna, non più una ragazzina. Quel ruolo le stava stretto, non si sentiva più a suo agio e un giorno, dopo un fatto importante, ha deciso di dire addio alla Disney. Ecco la sua confessione a Elle:

Nel minuto in cui ho perso la verginità ho pensato che non avrei più potuto farlo. Era strano e ridicolo, mi sentivo cresciuta per quel personaggio. Una volta andai nel backstage di Disneyland e Peter Pan stava fumando una sigaretta. Pensai: ‘”Sono io, questo è il genere di sogno che sto spezzando”. È così che si sono sentite le persone quando è uscito il video in cui fumavo il bong. Ma io non sono una mascotte Disney, sono una persona

E a proposito del suo presente, Miley ha parlato di suo marito, Liam Hemsworth, che ha sposato nel dicembre 2018:

Il mio matrimonio è unico e non permetto alla gente di entrarci, perché è complesso e fuori dagli schemi. Ho un relazione eterosessuale ma sono ancora molto attratta dalle donne. Non voglio avere figli. Se non vuoi avere bambini, le persone sono dispiaciute per te. Pensano che tu sia una stronza senza cuore, incapace di amare. Perché pensiamo che l’amore sia mettere noi in secondo piano e la persona che ami al primo? Se ami te stesso allora ti metti al primo posto