2 '  
Categorie Curiosità

Attenzione ad inserire i ghiaccioli nella parti intime: l’allarme dei medici in UK

Fa troppo caldo e pensate che la soluzione migliore sia utilizzare un ghiacciolo? Assolutamente sbagliato. A raccomandarlo è la dottoressa Sarah Welsh, co-fondatrice del marchio di preservativi HANX, che ha assolutamente vietato alle donne di avvicinare i ghiaccioli alla vagina.

Un errore da non fare

La dottoressa Welsh è stata molto chiara: mettere i ghiaccioli a contatto con la vagina è un errore da non fare assolutamente. Ecco le sue raccomandazioni.

La pelle della vagina è molto delicata e sensibile, quindi le cose che possono sembrare innocenti ad altre aree del corpo, se vengono a contatto con la vagina, possono causare infezioni, irritazioni e danni. Ci sono molte cose che non andrebbero mai accostate a una vagina, come ad esempio i ghiaccioli. Il ghiaccio può attaccarsi alla pelle delicata della vagina e causare traumi e danni reali. Inoltre, lo zucchero presente nel ghiacciolo potrebbe potenzialmente interrompere il Ph naturale della vagina, come se non fosse già abbastanza, potrebbe anche rompersi all’interno

Insomma, un messaggio molto chiaro, che deve rappresentare un campanello d’allarme per tutte le donne che cercano di alleviare i fastidi del caldo estivo utilizzando i ghiaccioli. Ma le raccomandazioni della dottoressa Welsh non finiscono qui:

Inserire qualsiasi alimento nella vagina significa introdurre microbi, in tale modo si interrompe il suo normale equilibrio e aumentano i batteri e le infezioni

Infine, gli esperti raccomandano di indossare biancheria intima di cotone ed evitare indumenti troppo stretti per prevenire lo sviluppo di irritazioni o dermatiti.