2 '  
Categorie Gossip

Il dolore di Arisa: «Sono la mia peggiore nemica, voglio sentirmi libera»

La cantante Arista sta attraversando un momento molto particolare della sua vita: non è triste né depressa, come lei stessa ha chiarito, ma ha deciso di fare autoanalisi per capire cosa non va. Ecco il lungo sfogo dell’artista, a partire dal suo fisico sino ai rapporti interpersonali.

Lo sfogo di Arisa

Ha quasi 37 anni e non sta bene con se stessa; non come vorrebbe, almeno. A parlare è Arisa, una delle più talentuose e amate interpreti della canzone leggera italiana di oggi. L’artista lucana, in una serie di Instagram stories, ha rivelato che sta attraversando un periodo molto particolare, in cui sta riflettendo su se stessa e su tutte le cose che ha inseguito per una vita intera, come ad esempio un fisico perfetto, per piacere agli altri, più che a se stessa.

La cantante di Sincerità, ad esempio, ha rivelato che, a momenti di dieta ed alimentazione sana, ne accosta altri i cui mangia in maniera smodata ed eccessiva: a tale proposito, ha pubblicato una foto della scorsa estate, in cui pesava tredici chili in meno, e una dell’autunno 2019, in cui aveva ripreso i chili persi proprio per la mancanza di costanza.

Arisa, inoltre, ha parlato dei suoi capelli e del rapporto conflittuale che ha con la sua chioma: prima li lascia allungare, poi li taglia cortissimi; poi ha passato in rassegna i rapporti interpersonali, le amicizie e tutte le relazioni che necessitano di costanza e dedizione. Ecco la riflessione di Arisa:

Mi manca la mia terra, mi manca stare in mezzo a chi ti ama per quello che sei, senza volerti diverso. Ho la testa piena del giudizio che ho di me stessa e non faccio altro che auto sabotarmi. Non riesco più a scrivere canzoni. Ma sono troppo fortunata per arrendermi

Insomma, una riflessione lunga e profonda, in cui l’artista, in maniera schietta e sincera, si è raccontata come donna, con tutti i difetti e le paure che la caratterizzano.

Leggi anche:

Tag: arisa