2 '  
Categorie Curiosità

Soul Kitchen: Jon Bon Jovi apre due ristoranti solidali nel New Jersey

Da rock-star a gestore di ristorante. Questa la storia di Jon Bon Jovi, che grazie alla sua carriera costellata di successi fantastici, ha voluto investire parte dei suoi guadagni nella gestione di un ristorante.

Fino a qui niente di strano, se non fosse che il Soul Kitchen è un luogo che va oltre la mera accezione di ristorante. Qui infatti i commensali potranno pagare quello che vogliono o quello che possono permettersi, in quanto Bon Jovi e sua moglie Dorothea hanno voluto dedicare queste due attività nel New Jersey a delle persone con difficoltà economiche.

Il menù non prevede prezzi, anche i camerieri e lo staff non sono persone nate come professionisti del settore, tanto che, chi non può permettersi di pagare tutto, può fare una donazione, come per esempio lavare i piatti o il pavimento. Legati al ristorante ci sono poi altri servizi tra cui una scuola di cucina, una “banca del cibo” che serve i senzatetto, doposcuola per bambini a rischio e un centro di consulenza per la formazione professionale e per i problemi di vita quotidiana come tasse, salute e benessere.

“Probabilmente una delle più belle esperienze degli ultimi anni! L’atmosfera ti tocca il cuore ed il cibo è buonissimo!”,

questo si legge da una delle recensioni del locale. Un esperimento che convince e scalda i cuori delle persone che hanno bisogno di trovare un luogo dove poter semplicemente scambiare due parole e sentirsi inseriti nella società.