2 '  
Categorie Curiosità

Un pub irlandese gonfiabile a casa tua? Da oggi è possibile

Gli irlandesi, si sa, sono grandi amanti dell’alcool. E soprattutto della birra. In Irlanda la birra vuol dire tradizione, un po’ come il nostro vino, con un legame indissolubile con la tradizione a pari grado della bandiera e dell’inno nazionale, che accompagna ogni momento di vita del popolo irish. Tutti conoscono la Guinness, la Harp Lager, la rossa Kilkenny e non è un segreto che anche San Patrizio, patrono dell’Irlanda, sia stato grande amante di questa bevanda già a partire dal 300 d.C.

Anche in Italia è nata da anni ormai la moda degli Irish pub, ma da oggi in poi sarà possibile avere il proprio irish pub senza nemmeno doversi spostare. Ed è proprio il legame tra Boston e l’Irlanda (città americana maggiormente colonizzata dagli irlandesi nel 1800) che ha permesso all’azienda The Paddy Wagon Pub di sviluppare un’idea geniale: un pub in stile irlandese gonfiabile.

In questo modo si potrà dar vita ad ogni festa, ricorrenza, evento sul prato della propria casa, in campeggio o dove ci sia lo spazio necessario per montare il gonfiabile che solitamente può accogliere fino a ottanta persone. Inoltre, viene fornito anche il servizio di bartenders e staff che permette di sentirsi in un vero e proprio pub.

Inoltre, se si ha in programma un evento a tema irlandese o la celebrazione di San Patrizio (il 17 marzo), o semplicemente ci si vuole sentire più irlandesi, The Paddy Wagon Pub pianificherà anche un menu di bevande personalizzato, un servizio di ristorazione e musica tradizionale irlandese.

Leggendo i commenti e le testimonianze sul sito web dell’azienda america-irlandese si legge soddisfazione da parte di chi ha provato il servizio:

L’ho noleggiato per la festa di Laurea delle mie figlie. È stato un successo! Owen e l’equipaggio sono professionali e fantastici con cui lavorare,

“Ci è piaciuto molto. Dopo la prima ora i miei ospiti hanno dimenticato che si trovavano sul mio vialetto caldo e pensavano davvero di trovarsi in un vero pub irlandese!”

Un successo che permetterà in America (per ora), di bere una birra a casa sentendosi in un pub vero e proprio.

Leggi anche: