Bianca Atzei

Bianca Atzei: operazione d’urgenza le ha salvato la vita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bianca Atzei ha deciso di raccontare uno dei momenti più dolorosi della sua vita. L’artista, intervistata dal magazine Starebene, ha ricordato il malore che l’ha colpita qualche tempo fa e la successiva operazione d’urgenza.

Operazione d’urgenza

Bianca Atzei sarà una delle artiste che saliranno sul palco del Concerto del Cuore, in programma il 29 settembre al Teatro Arcimboldi di Milano. A tale proposito, in una recente intervista, la cantante ha ripercorso il dramma vissuto nel 2015, mentre si trovava in gara al Festival di Sanremo. Ecco cosa ha raccontatvo l’artista:

Avevo un forame perivalvolare, ovvero un foto tra atrio e ventricolo, una cosa congenita. Una protesi d’acciaio ha risolto il mio problema cardiaco, mettendo fine a un’esperienza che mi ha segnata profondamente. Ci ho messo un bel po’ a riprendermi, mi sentivo più fragile. Allora mi sono presa tempo e la musica mi ha aiutata”.

Quando ha avuto il primo malore, Bianca era a Sanremo. Ecco cosa è successo:

A Sanremo una notte mi sono svegliata molto agitata, avevo la tachicardia ma tutti pensavano fosse l’ansia del debutto. Durante le prove del mio tour è peggiorata e così sono corsa in ospedale e dopo gli esami il medico mi ha detto che avrebbe dovuto operarmi d’urgenza perché avevo un forame perivalvolare

La Atzei, dopo la grande paura, oggi è finalmente una donna felice: ha recentemente pubblicato un nuovo singolo, La mia bocca, e vive una storia d’amore con la iena Stefano Corsi.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1984, laureata in comunicazione d'impresa, da sempre appassionata di capelli. Sempre al passo coi tempi, ama seguire le ultime tendenze in fatto di bellezza.