2 '  
Categorie Cinema

Chiara Ferragni stroncata: il suo film è una lunga e noiosa Instagram story

Al centro delle polemiche, in verità, Chiara Ferragni lo è sempre stata. Ma, stavolta, a stroncare la moglie di Fedez è stata la critica: il suo film-documentario, Chiara Ferragni – Unposted, è stato definito una lunga e autoreferenziale Instagram story.

Chiara Ferragni stroncata dalla critica

Il documentario sulla vita di Chiara Ferragni è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia e uscirà nelle sale italiane il 17, il 18 e il 19 settembre. La critica, che ha visto il film in anteprima durante il Festival, ha però stroncato l’opera in maniera piuttosto netta. Vi proponiamo alcuni stralci di recensioni apparse su alcuni magazine:

Ecco cosa si legge su Coming Soon:

Questo film è un extra di Instagram, nel quale tutto quello che appare, viene detto e viene raccontato è costruito e controllato con la stessa maniacale precisione con la quale Chiara Ferragni comunica la sua immagine su Internet. È la prosecuzione di quel racconto di sé (o meglio, della propria immagine) con altri mezzi. Una storia di Instagram dall’estetica più ricercata e patinata, girata con enfasi estetizzante e tutta al servizio della protagonista.

Vi proponiamo uno stralcio della recensione di Movie Player:

(… ) questo Chiara Ferragni – Unposted è stato per noi spunto di riflessioni? Ci ha raccontato qualcosa di nuovo, qualcosa che le pagine social di Chiara Ferragni non ci avessero già mostrato, più e più volte, nel corso del tempo? Purtroppo no. Il documentario dedicato alla sua vita e alla sua carriera di imprenditrice digitale altro non è, a nostro parere, che una versione estesa (e montata con cura) della sua pagina Instagram

A loro si aggiunge Leggo:

Esile come una storia di Instagram e finto come un fotoritocco, il film su Chiara Ferragni alla Mostra del Cinema di Venezia è un lungo spot pubblicitario travestito da film. Dentro non c’è niente di nuovo, nessuna notizia che non sia già circolata sul web – la nascita di The Blond Salad; l’ascesa da influencer; il matrimonio con Fedez; l’esposizione mediatica di Leone – e francamente non è chiaro perché si dovrebbe andare fino al cinema per sentirsi raccontare tutto di nuovo

Insomma, recensioni davvero poco lusinghiere per Unposted di Chiara Ferragni. Il dubbio sorto sin dall’inizio, infatti, era proprio questo: c’è qualcosa di unposted nella vita di Chiara Ferragni? Forse no. Ed ecco il risultato.