2 '  
Categorie Gossip

Ana Laura Ribas, «Meglio un cane che un figlio»: pioggia di insulti

Ana Laura Ribas ha le idee ben chiare: ha scelto di non avere figli. La showgirl, tuttavia, ha sempre considerato la sua cagnolina Linda come se fosse una figlia. Alcune sue dichiarazioni, a tale proposito, hanno scatenato gli animi degli haters, che l’hanno insultata pesantemente.

Insulti ad Ana Laura Ribas

Ana Laura Ribas non ha mai nascosto la sua scelta di non volere figli, ma di circondarsi di amici a quattro zampe. La donna, nel 2015 ha perso Gregorio, un cagnolino che le è rimasto accanto per venti anni. La sua perdita, per la Ribas, è stata molto dolorosa. Ecco cosa ha detto Ana Laura parlando del suo amico peloso scomparso:

Una volta in televisione ho detto: «Gregorio è il mio bambino, è il figlio che non ho avuto e che mai lo avrò». Apriti cielo!!! Sono stata criticata, insultata e offesa in un modo a dir poco drammatico. Purtroppo ci sono persone che non capiscono il sentimento immenso, l’amore grande che un essere umano può provare per un altro animale e accudirlo come uno di famiglia, come se fosse un figlio, sì un figlio. Ci sono persone che non capiscono che non tutte le donne nascono con il senso materno umano o impazziscono dalla voglia avere un bambino, no, non è così

E ancora:

Ci sono donne, come me, che scelgono di non avere figli umani, è una scelta, discutibile o meno, ma una scelta. Io penso che si sta bene con un figlio peloso, ahimè, loro non crescono mai, avranno perennemente bisogno di te fino alla fine dei loro giorni, come è stato per il mio Gogó nei suoi 20 anni di vita. Più di due anni fa ho scelto ancora, lei è Linda, e sono ripartita da capo, con una bambina. Diciamo che con lei è molto più impegnativo visto le patologie che ha, ma non mi interessa, la curerò, le starò vicino sempre, perché l’ho scelta io e le ho promesso che la sua vita sarebbe stata bella è così sarà. E anche per lei lo stesso pensiero: è la figlia che non ho mai avuto e mai avrò

La Ribas, com’è facilmente intuibile, ha alzato un vero e proprio polverone: molti, sul web, hanno apprezzato la sua scelta; altri, invece, l’hanno giudicata e insultata pesantemente. Ma Ana Laura ha le idee ben chiare e non si lascia intimidire da nessuno.