1 '  
Categorie Programmi TV

X-Factor, che flop! Cattelan deride The Voice, ma fa peggio

La settimana scorsa, durante la prima puntata delle audizioni di X-Factor, Alessandro Cattelan, conduttore del programma, aveva detto «Con quattro sì vai al Bootcamp, con quattro no vai a The Voice». L’indomani, però, il risveglio per il presentatore era stato davvero amaro: inizio sottotono per il talent di Sky. La seconda puntata, tuttavia, ha fatto anche peggio. Ecco i dati.

Il flop di X-Factor

Tempi duri per X-Factor: il talento, tornato su Sky con una giuria (quasi) tutta rinnovata, composta da Malika Ayane, Sfera Ebbasta, Samuel dei Subsonica e dalla veterana Mara Maionchi, non sta raccogliendo i consensi del pubblico. Dopo l’esordio decisamente sottotono della prima puntata, con appena il 3.8% di share e 833.000 spettatori, la seconda è andata anche peggio.

Gli ascolti di ieri sera, infatti, sono stati davvero deludenti: 675.479 telespettatori, per uno share pari al 2,93%. Risultati davvero scarsi, soprattutto se confrontati con quelli dello scorso anno. Allora, seconda puntata dello show aveva totalizzato ben 944.000 telespettatori e uno share pari al 4,19%.

Forse è vero che con quattro no vai a The Voice, ma con quattro sì non vai di certo più lontano.