Giovanni Ciacci

Giovanni Ciacci smentisce i rumorsi: nessuna condanna per lo stylist

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Giovanni Ciacci, stylist di successo, sta avendo diversi problemi con la Rai; motivo per il quale per il momento non è stato confermato per Detto Fatto. Questi sono i rumors che gli ruotano intorno, confermati anche da Carlo Freccero – direttore di Rai2. Lo stylist però smentisce con fermezza, per il momento le dichiarazioni di entrambi sono state raccolte da Il Fatto Quotidiano e ci toccherà aspettare per saperne di più. Ciò che sappiamo è che Ciacci vorrebbe procedere per vie legali nei confronti Freccero.

Ciacci: ad oggi nessuna condanna

Al FattoQuotidiano.it Carlo Freccero ha dichiarato:

Giovanni Ciacci ha avuto un problema con la Rai, ha avuto una condanna e non poteva più essere a Detto Fatto. È stato lui a dare le dimissioni.

Prontamente Ciacci si è trovato a smentire, rispondendo subito al quotidiano:

Procederò per le vie legali nei confronti del direttore Freccero. Ad oggi io non ho ricevuto nessuna condanna. C’è un procedimento in corso che dura da cinque anni, siamo ancora al primo grado di dibattimento. Lo scriva: nessuna condanna. Vivendo in uno Stato di diritto, questo deve saperlo anche Freccero, un soggetto è innocente fino al terzo grado di giudizio e io non sono ancora al primo.

Tale indignazione non fa fatica a trapelare anche dai social di Giovanni Ciacci che spiega i motivi per cui provvederà a denunciare Freccero. Sulla causa di queste pesanti accuse, lo stylist aggiunge:

Freccero ha detto una cosa inesatta. La causa è in corso perché ho preso un vestito dalla Rai di Napoli senza la bolla e l’ho portato a una mostra di Gattinoni sulla televisione, dove la Rai era lo sponsor principale. Io per aver portato un vestito senza bolla sono stato indagato per ricettazione. Forse ci sono altri motivi. Credo nella giustizia, questo dibattito dura da cinque anni ed è stato rimandato più volte. I contribuenti che pagano il canone hanno speso soldi per questo processo inutile che ad oggi sarà costato più di 50 mila euro

Ciacci su Detto Fatto

A quanto pare, poi, la scelta di abbandonare Detto Fatto verrebbe da Ciacci stesso che in merito a questo ha dichiarato:

Me ne sono andato dalla Rai perché Detto Fatto stava affondando e io sentivo che era così. Il programma non era più quello di una volta, è finito con l’andata via di Caterina Balivo. Nessuno me lo ha mai chiesto. In questi anni ho fatto Ballando con le stelle e altre cose in Rai. Se non c’è condanna che devo dire?

Con l’occasione Giovanni si è anche tolto la soddisfazione di dire qualcosa in merito al suo rapporto con Bianca Guaccero. 

Mi chiedono spesso se mi sono trovato male con Bianca. La risposta è che per me una vale l’altra; io sono una spalla che aiuta la conduttrice. Ripeto: il programma è finito con l’uscita della Balivo e questo è documentato dal fatto che da due settimane lo share è pari al 4%

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv
Se su Instagram?

Seguici sulla nostra pagina Instagram per scoprire tutte le news sul mondo del gossip

Seguici su Facebook

Scopri tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.