2 '  
Categorie Gossip

Paolo Bonolis e l’aneddoto su Freddie Mercury: “Ci provò con me”

La nuova autobiografia di Paolo Bonolis sta facendo già discutere. Il famosissimo presentatore Mediaset, nel suo recente libro Perché parlavo da solo, ha raccontato le molteplici esperienze della sua vita, legate al mondo dello spettacolo e alla sua vita privata.

Per presentare l’autobiografia ha rilasciato una lunga intervista per Tv Sorrisi e Canzoni, in cui ha parlato a ruota libera e senza filtri della sua vita privata. L’aneddoto più curioso è stato senza dubbio l’incontro avuto con Freddie Mercury, l’indimenticabile frontman dei Queen. Paolo Bonolis parla così del loro incontro:

Lo incontrai a 25 anni a una cena a Londra. Iniziammo a chiacchierare. Dopo un po’ capii che avrebbe voluto che andassimo da qualche altra parte… Io misi subito le cose in chiaro: “Freddie, adoro la sua musica, la trovo fantastico. Ma davvero: non è robba pe’ me.

Gli altri aneddoti

Inoltre Paolo Bonolis ha raccontato altri momenti particolari della sua vita, come la prima volta:

È stata con una ragazza scandinava che si chiamava Serpa: in Inghilterra ebbi dei sussulti ormonali di una certa rilevanza,

ammette prima di aggiungere che

Serpa è stata la prima figura con la quale ebbi qualcosa che assomigliava a quello che poi sarebbe diventato cinque figli. Lei era ben disposta, carina e disponibile ma sputava, ogni tanto faceva così. In tempo di guerra non si butta via niente.

Oltre anche al primo incontro con Raimondo Vianello, colonna della televisione italiana:

Trattandosi di lui, il nostro incontro non poteva che avvenire in un posto e in un modo poco ortodosso: la toilette. Eravamo al Teatro Nazionale di Milano e dovevo ritirare il primo Telegatto che vinsi con Bim Bum Bam e lui disse: “Ah Bonolis, la prima volta che ci si incontra! Vabbè, non sarà il caso di stringerci la mano, vero?”.