Natalia Titova shock: «Stavo per perdere una gamba»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Natalia Titova racconta il dolore ed i sacrifici passati per continuare a ballare nonostante un brutto problema al ginocchio. La sua infanzia in Russia non è stata facile e ha rischiato addirittura di perdere una gamba. Scopriamo quali sono state le sue parole.

Natalia Titva si confessa

 

Soffro di un’osteomielite, un problema al ginocchio, da quando sono nata, e ho anche rischiato di perdere la gamba. Mi era stata vietata ogni tipo di attività sportiva. Ma i miei genitori mi hanno fatto fare qualsiasi cosa: pattinaggio, danza, pallavolo. Sono stata dal dottore per due volte l’anno per 16 anni: mia mamma mi diceva sempre di non dirgli niente sul fatto che facessi sport e danza di ogni tipo. Ho fatto di tutto grazie a mio padre ed a mia madre

Purtroppo, però, il problema al ginocchio non poteva sparire di punto in bianco e per questo motivo Natalia ha dovuto dire addio prematuramente alla sua grande passione:

Sentivo che meglio di così non potevo fare. È come andare via un’ora prima della fine dello spettacolo

Oggi,la ballerina ha anche aperto una scuola di danza tutta sua.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv