2 '  
Categorie Programmi TV

Gerry Scotti conduce Conto Alla Rovescia, il nuovo quiz di Canale 5

Terminata l’esperienza positiva di Caduta Libera, Canale 5 e Gerry Scotti sono pronti al lancio di un nuovo programma che Mediaset spera porti gli stessi risultati. Il programma, Conto alla Rovescia, era già in programma, ma la scorsa primavera è stato rimandato a causa del clamoroso successo del campione Nicolò Scalfi a Caduta Libera.

Il format di Conto alla Rovescia

La prima puntata andrà in onda il 18 novembre e c’è molta attesa per un quiz show dove la competenza sommata alla velocità faranno la differenza per la vincita del premio finale.

Il meccanismo, svelato in anteprima da Davidemaggio.it, prevede che alla fine di ogni manche venga eliminato un concorrente dei cinque iniziali attraverso il gioco che dà il titolo al programma, il Conto alla rovescia.

Le regole del gioco

Ecco nel dettaglio come si svolgerà la gara:

Il quiz si compone di quattro giochi. Il primo è “Passo e chiudo“, in cui il concorrente può rispondere o saltare la domanda; segue “Le eccezioni“, che si compone di un unica domanda con 12 opzioni possibili (9 vere e 3 false); si continua con “Sembra ieri“, in cui i concorrenti devono datare alcuni eventi; infine, è la volta de “I vasi comunicanti“, che è la sfida diretta tra i due finalisti.

Per quattro volte (all’inizio della puntata e al termine dei primi tre giochi) i concorrenti affrontano il conto alla rovescia, ovvero una domanda con lista di risposte tra cui scegliere. Chi, allo scadere del timer, rimane senza risposta viene eliminato.

Il tempo sarà, quindi, uno degli elementi del quiz. Ecco le parole del conduttore Scotti:

Devi dare le risposte prima che i secondi finiscano. Bisogna essere in grado di ragionare senza farsi anticipare dagli avversari. Penso che i concorrenti più giovani siano avvantaggiati in questo, ma grandi sorprese arriveranno dai concorrenti di una certa età sui giochi che necessitano preparazione ed esperienza