Clizia Incorvaia

Clizia Incorvaia: «Vado al Gf Vip per soldi! Sarcina ha un ego immenso, mi teme»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Clizia Incorvaia, dopo essere stata al centro del gossip per via del triangolo amoroso con l’ex marito Francesco Sarcina e l’attore Riccardo Scamarcio, è pronta a varcare la porta della casa più spiata d’Italia: sì, la Incorvaia sarà al Gf Vip 4 e ha anche spiegato il motivo della sua scelta, ma non solo. Ecco le sue parole.

Le confessioni di Clizia Incorvaia

 

Schietta, diretta e senza peli sulla lingua: Clizia Incorvaia ha deciso di raccontarsi senza filtri a Grazia. Ecco cosa ha dichiarato a proposito della scelta di partecipare al Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini:

Il cachet è interessante e il premio finale pure. Ho detto sì perché ho bisogno della mia indipendenza, voglio garantire un futuro migliore a Nina: è solo per lei che lo faccio.

E a proposito del suo ex, Sarcina, papà della piccola Nina:

A lui non interessa che nostra figlia possa restare per un periodo senza la madre. Ha un ego immenso, teme solo che vengano fuori dettagli sui suoi tradimenti e sulla sua aggressività.

E poi ancora:

Cerco un’occasione di riscatto, voglio ritornare a splendere. Rinascere dalle mie ceneri. Sarò ingenua, ma voglio che il Grande Fratello Vip sia un’occasione per farmi conoscere per come sono davvero. Sono stata etichettata come una poco di buono e ho dovuto fare i conti con una società ancora fortemente maschilista. Scamarcio mi ha additata come una strega, neppure fossimo nel Medioevo. Non voleva che questa storia venisse fuori perché all’epoca frequentava la sua agente. In ogni caso vorrei chiudere qui, perché mi deprime parlare di uomini che non hanno il coraggio delle loro azioni. Mi sono chiesta spesso come abbia fatto a non capire prima che persone fossero.

Riuscirà Clizia a conquistare il pubblico e ad accaparrarsi la vittoria del Gf Vip?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Editoria e Giornalismo, ha cercato di unire le sue passioni al lavoro, che l'hanno portata ad occuparsi di raccontare storie che vi faranno appassionare. Curiosa ed eclettica, non può vivere senza il suo lago.