Salvo Veneziano: mostro cattivo o solo ingenuo? Opinioni contrastanti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nella casa del Grande Fratello Vip il clima si è fatto incandescente: Salvo Veneziano, concorrente della primissima edizione del Gf, è tornato nel programma in occasione dei vent’anni del reality, ma è stato subito squalificato per alcune frasi ritenute inappropriate e misogine. C’è chi lo condanna e chi – invece – prende le sue difese. Cosa ne pensate?

Salvo Veneziano: gogna mediatica inutile?

 

Salvo Veneziano ha detto delle frasi che non sono affatto piaciute al Grande Fratello, così è stato prontamente squalificato. Le opinioni, però, sono decisamente contrastanti: c’è chi lo difende e chi, invece, lo condanna con fermezza. Pupo, opinionista del programma, ha ritenuto ipocrite le parole di Alfonso Signorini, che ha bacchettato non solo Veneziano, ma anche i suoi compagni, che hanno riso alle sue affermazioni senza cercare di fermarlo. Ecco le parole del cantautore toscano:

Io sono stato qui, ho ascoltato con molto interesse, non ho voluto commentare, ma se me lo chiedi ti posso dire sinceramente che sono argomenti che normalmente io non commento volentieri, sono ricchi di ipocrisia. C’è molta ipocrisia anche nella gogna che stiamo mettendo addosso a questi quattro ragazzi. Loro hanno detto cose tremende, la forma è sbagliatissima e quello che non si può sentire di quelle cose è la volgarità e l’ignoranza. Sto parlando di ignoranza, ma non di cattiveria; ignoranza nel senso che loro non sanno neanche quello che dicono. Anche le loro scuse, lo dico con simpatia, sono scuse di poveri ignoranti, loro non sono neanche in grado di chiedere scusa, ragazzi. Comunque hanno fatto una cosa totalmente sbagliata.

A difesa di Salvo, è intervenuta anche Cristina Plevani, vincitrice della primissima edizione del Grande Fratello:

Ci rendiamo conto che Salvo, con tutto sto giro di mi…ate che gli sono uscite dalla bocca, voleva solo dire: ‘Quella me la tro…rei’? Una volta gli autori ti bloccavano subito se dicevi qualcosa di sbagliato, ti chiamavano in confessionale per farti notare le cose. Toccava al Gf fermarlo, non ai ragazzi. Questa gogna ai ragazzi non mi piace.

Dalla parte di Veneziano, c’è ovviamente anche sua moglie, Giusy Merendino. Ecco le sue parole su Instagram:

Chiedo scusa a tutte le donne da parte mia e di mio marito, come lui ha chiesto scusa a me per aver utilizzato parole inopportune in un determinato contesto. Non condivido la forma e la sostanza delle sue parole, ma vi assicuro che è stato frainteso. È una persona con cui vivo da vent’anni ed è il papà dei miei figli. So che non è una persona violenta. Le sue parole non avevano un significato letterale ma metaforico, passionale, tant’è vero che si è subito girato verso le telecamere chiedendomi scusa per la goliardia del tutto innocua. Lui voleva far ridere, è stato il classico atteggiamento da bar. Non sto difendendo mio marito ma se fosse un violento, non sarei qui.

Giusy ha precisato, inoltre, che la parola in oggetto “scannare”, nel dialetto siciliano, è utilizzata in diversi contesti, associata spesso anche ai bambini, ad esempio “ti scannerei di baci“.

Barbara Alberti, altra inquilina dell’attuale edizione del Gf Vip, ha condannato duramente Salvo, così come Wanda Nara, che pretendeva delle scuse da parte di Veneziano e dei suoi compagni d’avventura; scuse che, tuttavia, non sono arrivate.

E voi cosa ne pensate?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.