Paola&Chiara

Paola&Chiara, il ritorno tra emozione e nostalgia: «Saremo sempre una famiglia»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le sorelle del pop sono tornate: Paola&Chiara, a sette anni dalla fine del loro sodalizio artistico, sono state ospiti di Fabio Fazio a Che tempo che fa, dove hanno ricordato i loro grandi successi e hanno ribadito che, nonostante l’affetto che le lega sia grande, non torneranno a cantare insieme.

Il ritorno di Paola&Chiara

 

Colleghe, ma prima ancora sorelle: le regine del pop italiano, Paola&Chiara, hanno vissuto in simbiosi per quasi vent’anni. Le due artiste, infatti, hanno esordito nel 1997, quando hanno vinto nella categoria Giovani di Sanremo con il brano Amici come prima. Da lì, un successo dopo l’altro: Vamos a bailar, Fino alla fine, Viva el amor, Festival, Kamasutra, Blu, A modo mio, Pioggia d’estate, Milleluci. Poi, all’improvviso, la separazione. Non solo: Chiara, la più grande tra le due sorelle Iezzi, ha persino detto addio alla musica e oggi si occupa di recitazione.

Le sorelle del pop, però, non si sono presentate da Fazio nelle vesti di Paola&Chiara, bensì di Paola Iezzi e Chiara Iezzi, a voler sottolineare che, nonostante il bene tra di loro sia immutato, oggi sono due persone distinte, lavorano a progetti separati e non hanno alcuna intenzione di tornare a cantare insieme. Se, infatti, Chiara si è data al cinema, Paola continua nel mondo della musica: qualche giorno fa, infatti, ha pubblicato il suo nuovo singolo, LTM (la tua mamma), in duetto con Myss Keta.

Inutile sottolineare la grande delusione dei fan delle sorelle Iezzi, che speravano in un loro ritorno alla musica, magari con un progetto in comune e un tour. Le due donne, però, sono apparse irremovibili. Ecco le parole di Paola:

Siamo una famiglia e questo conta più di tutto. Non siamo state solo colleghe, siamo sorelle e lo saremo per tutta la vita. Dividersi è sempre malinconico, però quando si arriva alla fine di un percorso è anche corretto che lo sia.

La speranza, tuttavia, è l’ultima a morire: chissà che l’ondata di affetto ricevuta dai loro tanti fan non faccia cambiare idea alle sorelline della musica italiana…

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1984, laureata in comunicazione d'impresa, da sempre appassionata di capelli. Sempre al passo coi tempi, ama seguire le ultime tendenze in fatto di bellezza.