Massimo Giletti

Massimo Giletti VS Myss Keta: «Perché nessuno dice nulla sulle sue canzoni?»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Massimo Giletti ha colpito: il conduttore di Non è l’Arena ha voluto affrontare la polemica che ha travolto Junior Cally e Skioffi, entrambi eliminati rispettivamente dal Festival di Sanremo e Amici. Giletti ha portato l’attenzione sui testi di altri artisti quali Sfera Ebbasta, Mambolosco, Edo Fendi, Omar Santana e Myss Keta, con la canzone Milano sushi & coca. 

Massimo Giletti contro Myss Keta

 

Il testo della cantante rap recita queste parole:

Mi faccio un tempura, che notte da paura. Bamba, soldi e sesso, La strada del successo. Tocqueville, Magazza Tanga, speed, ragazza, Cirashi, sashimi, parco Forlanini. Toccami la gamba, Passami la bamba. Kyto, Poporoya; Jo sono la tua troia. Milano, coca, sushi, moda, Hashtag, hashtag, hashtag, hashtag.

A questo punto Massimo Giletti si è chiesto se non fosse effettivamente al pari di altre canzoni che hanno scatenato grosse controversie nel mondo della musica attuale. Così ha detto:

Io rimango basito per la concezione delle donne in questi testi. Tutte ‘ste polemiche su Skioffi e Junior Cally e nulla su Myss Keta? Lei sta a L’Altro Festival e nessuno dice nulla? Io non voglio che lei se la prenda con me, io mi domando però perché uno sì e l’altro no. Qual è la differenza? Il contenuto è quello. Nessuno dice nulla su lei. Perché è successo l’inferno su Junior e lei addirittura condurrà L’Altro Festival.

A questo punto ci aspettiamo una reazione da parte di Myss Keta, che già di recente non si è fatta molti problemi a replicare contro le dichiarazioni di Amadeus, giudicate sessiste.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv