Marco Masini

Marco Masini, 5 cose che forse non sai di lui

Marco Masini è uno dei volti di Sanremo 2020, il suo brano si intitola Il confronto. Ma sapete proprio tutto sull’artista toscano? Ecco cinque curiosità che probabilmente non conoscete ancora!

5 curiosità su Marco Masini

 

Siete pronti a scoprire cinque cose che probabilmente non sapete ancora su Marco Masini?

Esordi

Marco Masini ha iniziato a occuparsi di musica sin da giovanissimo: durante gli anni del liceo, infatti, ha formato una band con i suoi amici chiamata Errata Corrige.

Censura

Masini ha dovuto fare i conti con la censura più volte nell’arco della sua carriera. Il suo brano Vaffanculo, considerato volgare, è stato censurato dalle televisioni e dalle radio italiane. Questo non è accaduto, però, nel resto d’Europa, dove ha riscosso un grande successo. Lo stesso è avvenuto con Bella Stronza: l’artista è stato bersagliato dalle polemiche dei critici.

Jella

A causa dell’ignoranza di qualcuno, Masini è stato etichettato come iettatore, una fama che si è portato dietro per tanti anni, proprio come era già successo a Mia Martini.

Vita privata

Masini è stato legato per due anni, dal 2011 al 2013, a Aurora Nardozzi, ex Miss Maglietta bagnata ed ex corteggiatrice di Uomini e Donne (nel programma corteggiava Jack Varone). Marco non ha mai nascosto di volere un figlio, ma al momento non ne ha ancora.

Sanremo

Masini ha partecipato a Sanremo ben nove volte, la prima nel 1990, l’ultima nel 2020. Nel 2006, invece, ha partecipato per la prima volta in qualità di autore: ha firmato il brano La borsa di una donna, interpretato da Noemi.

DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.