Johnny Depp: «Mia moglie si disegnava i lividi sul volto per accusarmi di violenze»

Johnny Depp parla della sua ex moglie e del passato di violenza subito: l'attore americano ha presentato una denuncia per diffamazione.

È di qualche anno fa la storia secondo cui Johnny Depp, noto attore di successo, avrebbe per diverso tempo usato violenza nei confronti della sua ex moglie Amber Heard. La donna aveva accusato suo marito di averle messo più volte le mani addosso; Depp anche in passato ha fortemente smentito queste calunnie, ma solo oggi, a distanza di 5 anni, esce fuori la verità. Secondo la ricostruzione dell’attore ci sarebbe anche una registrazione audio davvero sconvolgente di Amber Heard intenta a sproloquiare contro Johnny durante una seduta di terapia di coppia.

Johnny Depp colpito e picchiato da sua moglie?

 

A quanto pare l’attore americano ha dichiarato di aver subito lui stesso violenze da parte di Amber e le scioccanti registrazioni audio gli verrebbero in aiuto. Il quotidiano Daily Mail ne ha pubblicate alcune lasciando nello sconcerto più totale i lettori. Sembrerebbe, comunque, che la ex moglie di Depp in un momento di rabbia lo abbia colpito con pentole, padelle e vasi. 

Le registrazioni shock

 

La registrazione shock contiene una confessione di Amber Heard; il documento è stato registrato consensualmente dall’attrice 33enne sul suo cellulare e in effetti c’è un’ammissione di colpa:

Mi dispiace non averti colpito in faccia con un vero schiaffo, ti stavo colpendo, ma non ti ho dato un pugno. Tesoro, non sei stato preso a pugni. Non so quale sia stato il movimento della mia mano, ma stai bene, non ti ho ferito, non ti ho dato un pugno, ti stavo colpendo.

A questo punto, Johnny Depp a sua volta ammette di averla spinta:

Me ne sono andato ieri sera. Onestamente, te lo giuro perché non riuscivo a sopportare l’idea di continuare con questi abusi fisici l’uno sull’altro. Piccola, te l’ho detto già una volta, sono molto spaventato da questa situazione.

A questo punto Amber ha ammesso di non poter promettere di non esser più violenta fisicamente, perché a volte non riesce a controllare la rabbia. I due hanno divorziato nel maggio del 2016, ma Johnny Depp ha denunciato l’ex moglie per diffamazione, richiedendo ben 50 milioni di dollari per danni morali. Nell’esposto si legge:

Mi ha colpito, preso a pugni e preso a calci. Inoltre ha ripetutamente e frequentemente lanciato oggetti al corpo e alla testa, tra cui bottiglie pesanti, lattine di soda, candele accese, telecomandi della televisione e barattoli di vernice più sottili, il che mi ha gravemente ferito…

Per tutta risposta Amber Heard ha presentato 300 pagine di contro accusa descrivendo Depp come un mostro.

Proprio vero che i divi di Hollywood non si annoiano mai, restiamo in attesa di aggiornamenti!