Piero Pelu

Pierò Pelù, 5 cose che forse non sai di lui

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Piero Pelù è uno dei volti di Sanremo 2020, il suo brano si intitola Gigante. Ma sapete proprio tutto sul rocker fiorentino? Ecco cinque curiosità che probabilmente non conoscete ancora!

5 curiosità su Piero Pelù

Siete pronti a scoprire cinque cose che probabilmente non sapete ancora su Piero Pelù?

Vita privata

Piero Pelù ha avuto alcune storie importanti, ma non si è mai sposato: l’artista, infatti, non crede nell’istituzione del matrimonio. Negli anni Novanta ha avuto una relazione con Rossella, che l’ha reso padre di Greta, nata nel 1999, e Linda, nel 1995. Nel 2004, dalla relazione con Antonella Bundo, è nata la figlia Zoe. Nel 2017, Pelù è anche diventato nonno del piccolo Rocco, a cui è dedicato Gigante, il brano di Sanremo 2020.

Un amore in… musica!

Pelù, dal 2017, ha una relazione con la direttrice d’orchestra Gianna Fratta: la donna, infatti, non è solo un’affermata musicista, ma anche docente e direttrice artistica, con ben sette dischi pubblicati e lunghe tournée in giro per il mondo.

Un rocker in gonnella

Pochi probabilmente lo ricorderanno, ma – agli inizi della sua carriera musicale – Pelù era solito esibirsi con una gonna lunga e a piedi scalzi.

Yoga

Piero è un appassionato di yoga: il rocker, infatti, lo pratica tutti i giorni.

Litfiba

Com’è ben noto a tutti, Pelù ha fatto parte di uno dei gruppi rock più importanti di sempre, i Litfiba. La sua carriera con i Litfiba è iniziata nel 1980. Nel 1999, Piero ha fatto il suo debutto da solista e nel 2020 la band si è sciolta. I Litfiba hanno proseguito con altri due cantanti, ma nel 2009 è avvenuta la reunion del rocker con il resto del gruppo.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.