Famosa conduttrice distrugge Diletta Leotta: «Parla lei che è tutta rifatta?»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Diletta Leotta ha partecipato alla prima puntata del Festival di Sanremo portando sul palco del Teatro Ariston un monologo sulla bellezza.

Ieri è andata in onda la prima puntata della nuova edizione del Festival di Sanremo; come già accennato nei mesi scorsi fra le vallette c’era Diletta Leotta, la giornalista sportiva più amata dagli italiani. Diletta ha portato sul palco del Teatro Ariston un monologo sulla bellezza e sul tempo, ma molti utenti su diversi social ne hanno criticato l’operato. Fra questi anche il volto noto della conduttrice Rai Monica Leofreddi.

Diletta Leotta distrutta a Sanremo

 

Non vi erano dubbi, comunque, che durante la serata del Festival piovessero critiche, come succede ogni anno. Critiche ai cantanti, ai conduttori e ovviamente alle vallette. Quello che però forse non ci si aspettava erano le amare parole di una donna nei confronti di un’altra donna, proprio in questo periodo storico così delicato e così in prima linea sul tema. Così, Monica Leofreddi ha lanciato qualche frecciatina alla collega Diletta Leotta. Questo il tweet:

Con tutto il rispetto per Diletta Leotta ma che la Bellezza come valore debba essere rappresentata da una che a 28 anni si è rifatta tutta, non mi sembra il massimo.

Il tweet della conduttrice Rai però non è l’unico a mostrare totale dissenso per il monologo della Leotta; sono infatti moltissimi gli utenti del social che hanno espresso pareri sul monologo della giornalista sportiva e davvero pochi hanno mostrato sincera ammirazione. Totale buco nell’acqua, quindi? Per il momento comunque Diletta non replica alle critiche e si gode la partecipazione alla prima puntata del Festival più amato di tutti.

Il monologo

 

Nel monologo la stessa Diletta ammette che la bellezza è un dono e al contempo una croce pesante da addossarsi, ecco le sue parole:

La bellezza capita, non è un merito. Certo, è un vantaggio, altrimenti col cavolo che sarei qui. Tanto lo so che lo state pensando, quindi potete dire di sì. Sono una conduttrice sportiva, ma sarei ipocrita se dicessi che il mio aspetto è secondario. Mia nonna Elena me lo diceva sempre: la bellezza è un peso che con il tempo ti può fare inciampare se non la sai portare.

https://youtu.be/FdKVBXux0Jw

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv