2 '  
Categorie Curiosità

Prosecco: da Londra arriva il distributore automatico

Avete letto bene, arriva la Prosecco Machine! Per gli amanti delle bollicine e dell’aperitivo è stata ideata la trovata del secolo: si trova in Glouchester Street, vicino Victoria Station e nasce dalle ceneri di un comunissimo bancomat. La bocchetta automatica elargisce bicchieri di spumante anziché sterline; l’idea è firmata Vagabond Wines – una famosa catena di enoteche londinesi.

Come funziona?

L’erogatore di Prosecco non farà uscire più di un calice alla volta, incentivando così il consumo moderato di alcool e bevande gassate. Gli amanti delle bollicine si chiedono quando arriverà anche in Italia qualcosa del genere, dal momento che – oltretutto – l’aperitivo è roba nostra. E ne sa qualcosa il Presidente del Consorzio di Tutela del Prosecco DocTreviso che ha detto:

Si tratta evidentemente di una frode nei confronti dei consumatori inglesi, oltre che un serio danno di immagine per la nostra denominazione. Al netto di quanto accaduto nel Regno Unito, [il Consorzio] agirà in tutte le sedi contro chiunque, in Italia e all’estero, continuerà a somministrare del vino alla spina vendendolo come Prosecco, cosa non ammessa in alcun modo dal disciplinare vigente.

A questo punto non resta che aspettare l’evolvere di questo progetto e vedere se arriverà anche in Italia come il resto delle invenzioni estere!