Simona Ventura

Simona Ventura esclusa da Sanremo 2020 per “colpa” di Mara Venier?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tante le donne che quest’anno hanno calcato il palcoscenico del teatro Ariston di Sanremo: da Diletta Leotta ad Antonella Clerici, da Rula Jebreal a Sabrina Salerno. Tuttavia, c’è stata una grande assente: Simona Ventura. La conduttrice, infatti, avrebbe dovuto prendere alla kermesse, ma qualcuno dall’alto l’ha impedito.

Simona Ventura esclusa, ma per colpa di chi?

 

Simona Ventura avrebbe dovuto affiancare Amadeus nella conduzione di Sanremo 2020, ma alla fine qualcuno ha bloccato la trattativa. A svelarlo è stato il settimanale Spy. Ecco cosa si legge sul settimanale:

Tra le dieci donne accanto ad Amadeus doveva esserci anche Simona Ventura, come rivela un dirigente Rai. A stoppare la sua partecipazione è stata l’ex direttrice di Rai Uno, Teresa De Santis. Chissà perché?

La stessa Ventura, durante la sua Settimana Ventura, in onda ogni domenica su Raidue, ha confermato l’indiscrezione:

Mi avevano invitato al Festival di Sanremo, ma qualcuno ha stoppato la mia partecipazione. Ma va bene così, va bene così.

Ma cosa c’è davvero dietro l’assenza di Simona? Su Twitter, c’è chi mormora che la colpa sia di Mara Venier: la regina di Domenica In, che ha preso parte all’ultima puntata della kermesse, sebbene solo per il lancio di un artista, non è in buoni rapporti con la Ventura. Le due donne, infatti, fino a qualche tempo fa erano “imparentate“: Simona aveva una relazione con Gerò Carrara, figlio di Nicola Carrara, marito della Venier. Insomma, tra le due non scorre affatto buon sangue e c’è chi è certo che Mara abbia fatto di tutto per ostacolare l’ex “nuora”. Restiamo in attesa di aggiornamenti…

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Editoria e Giornalismo, ha cercato di unire le sue passioni al lavoro, che l'hanno portata ad occuparsi di raccontare storie che vi faranno appassionare. Curiosa ed eclettica, non può vivere senza il suo lago.