Maria De Filippi

Amici di Maria De Filippi, quest’anno niente direttori artistici: news

Grandi novità, quest’anno, per il talent più longevo e amato d’Italia, Amici di Maria De Filippi: i giovani allievi del programma si divideranno in due squadre, ma non ci saranno più i direttori artistici a capitanarle. Ecco l’anteprima di Davide Maggio.

Tutte le novità di Amici di Maria De Filippi

 

Amici, si sa, ama rinnovarsi. Quest’anno, ad esempio, non ci sarà più la figura del direttore artistico, dopo la non propriamente brillante partecipazione di Ricky Martin e Vittorio Grigolo. Ecco cosa si legge sul sito di Davide Maggio:

Novità ad Amici. DavideMaggio.it è in grado di annunciarvi in anteprima che il nuovo Serale, al via su Canale 5 venerdì 28 febbraio, sarà senza coach. Maria De Filippi ha infatti deciso di rinunciare alla figura dei direttori artistici alla guida delle squadre. Già due anni fa il programma optò per questa soluzione, inserendo due commissioni, quella interna (formata dai professori della scuola) e quella esterna (con i personaggi del mondo dello spettacolo e della musica) a giudicare i ragazzi in gara. Nella passata stagione, invece, il reintegro dei coach con Ricky Martin e Vittorio Grigolo, che hanno però deluso le attese e furono congedati già alla sesta puntata. Amici 2020, dunque, tornerà a fare a meno dei due direttori artistici, con i dieci allievi ammessi al Serale che – parole di Maria – dovranno camminare “con le gambette vostre”. Qualcun altro, chiaramente, ci sarà; l’assenza dei coach verrà in un certo senso compensata, tra ospiti e/o eventuali nuove commissioni.

Insomma, i ragazzi di Amici dovranno dimostrare di sapercela fare da soli, ma ci saranno sicuramente tanti ospiti a sostenerli nelle gare di canto e danza.

DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.