Alfonso Signorini

Coronavirus: concorrente semina il panico all’interno della casa del Gf Vip

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Coronavirus sta ormai dilagando, ma più che il virus stesso è la psicosi delle persone a spaventare. Tra i vip che annullano date dei concerti o viaggi, come Elettra Lamborghini e Chiara Ferragni, ci si mettono anche quelli che mandano in giro false voci riguardo l’epidemia. È il caso di due concorrenti del Grande Fratello Vip che, entrando nella Casa più spiata d’Italia, hanno seminato il panico. 

Alfonso Signorini chiama un infettivologo

 

Alfonso Signorini, padrino di Casa GF, ha voluto chiamare un infettivologo che spiegasse ai gieffini cosa sta accadendo:

Vi voglio informare su una cosa che si sta verificando nel nostro Paese. È stato trovato in Cina un virus per il quale non abbiamo gli anticorpi e per cui non c’è ancora un vaccino. Il virus si è diffuso in 28 paesi del mondo ed è arrivato anche da noi. Le vostre famiglie stanno bene, anche tuo figlio sta bene Fabio (il figlio di Fabio Testi vive in Cina, ndr).

Sara Soldati e Teresanna Pugliese sul Coronavirus

 

A diffondere un po’ di panico però ci pensano Sara Soldati e Teresanna Pugliese che hanno riferito informazioni grossolane in merito alla pandemia in corso. La prima ha detto:

Fino a che io ero fuori in Italia non c’erano casi. Il problema grosso era in Cina. Una città cinese adesso è disabitata, ci sono morti, il 2% dei cinesi.

Teresanna si accoda e ribadisce che ci sarebbero milioni di morti in Cina, fra cui anche bambini.  Insomma, anche oggi non si perde occasione per fare della falsa (e inconsapevole) informazione. 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv