Rita Rusic

Rita Rusic shock: «Se Vittorio Cecchi finisce in carcere, la sua salute verrà compromessa»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Rita Rusic non sta vivendo un momento sereno: la produttrice cinematografica, ex moglie di Vittorio Cecchi Gori, è in pena per l’uomo, che recentemente è stato condannato a otto anni di carcere per bancarotta.

La preoccupazione di Rita Rusic

 

Le condizioni di salute di Vittorio Cecchi Gori, che è stato condannato a dover scontare ben otto anni di carcere, non sono delle migliori. L’uomo, che attualmente è ricoverato in ospedale, presto verrà trasferito in carcere. Ecco cosa si legge su Ansa:

I carabinieri hanno notificato ieri pomeriggio all’ospedale, dove era ricoverato, a Vittorio Cecchi Gori l’ordine di carcerazione. Secondo quanto si è appreso, è attualmente piantonato dalla polizia penitenziaria e, al termine della degenza, è previsto il suo trasferimento nel carcere romano di Rebibbia.

Rita Rusic, ex moglie di Cecchi Gori e madre dei suoi figli Mario e Vittoria, si è detta molto preoccupata:

Vittorio è ricoverato al policlinico Gemelli di Roma per un malore. Se dovessero portarlo in carcere, la sua salute verrà compromessa perché non è autosufficiente, per lui sarà la morte.

Cosa ne sarà di Cecchi Gori? La Rusic è piuttosto pessimista.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv