Paolo Bonolis

Paolo Bonolis furioso con Mediaset: «Avanti un Altro non doveva essere interrotto»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’emergenza sanitaria ha modificato anche i palinsesti televisivi; moltissimi programmi sono stati cancellati o rimandati a causa delle direttive del Governo e delle restrizioni per arginare il virus. Nel taglio dei programmi ci è finito anche Avanti un Altro e il conduttore non ha gradito la notizia. Così, ripostando il comunicato stampa ufficiale, fa sapere cosa ne pensa.

Paolo Bonolis polemico con la rete

 

Il programma Avanti un Altro è stato registrato interamente, ragione per la quale non ha motivo di essere bloccato. Anzi, Bonolis è convinto che questo piccolo ritaglio di tempo possa dare un po’ di leggerezza agli italiani, che in questo periodo ne hanno estremamente bisogno. Sul comunicato si legge questo:

Ho appena letto il comunicato di Mediaset che informa del fermo di tre trasmissioni: FORUM, UOMINI E DONNE ed AVANTI UN ALTRO. Prendo atto della decisione aziendale ma leggo nel loro testo la seguente frase: “le registrazioni delle nuove puntate dei tre programmi riprenderanno appena la situazione lo consentirà.” Non capisco. Le nostre puntate sono tutte già registrate. Gli ascolti sono ottimi e la gente, in questi giorni difficili, rintraccia in esse un momento di svago. Perché interromperci quando il prodotto è completo e già a loro completa disposizione non necessitando quindi di ulteriori registrazioni? Mah

Ma in questo caso era proprio necessario bloccare Avanti un Altro

https://www.instagram.com/p/B9wlDzQqF9_/?utm_source=ig_web_button_share_sheet

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv