cibo

Foto: @misteruniquelife [IG]

#iorestoacasa: 5 piatti salati da sperimentare durante la quarantena

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con le palestre chiuse e poche possibilità di fare movimento, probabilmente finita la quarantena dovremo tutti prenotare una visita dal nutrizionista. Ma si sa che mangiare è uno dei piaceri della vita e in questo periodo non possiamo proprio privarci delle piccole gioie del quotidiano, come ad esempio un bel piatto di pasta fumante. Se siete amanti dei dolci, qualche suggerimento lo trovate anche qui.

5 piatti salati da sperimentare

1. Quiche di prosciutto e formaggio

Questa ricetta è davvero semplicissima e veloce! Vi basteranno 5 minuti per la preparazione e una mezz’oretta di forno per portare in tavola un antipasto davvero gustoso. Vediamo come fare!

Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia (tonda o rettangolare)
2 uova medie
2 etti di prosciutto cotto
1 Galbanino o Leerdammer

Come fare:
Per prima cosa prendete la pasta sfoglia e, una volta aperta, adagiatela in una teglia, facendo attenzione a rivolgere le parti in eccesso all’infuori. A questo punto disponete metà del prosciutto cotto che avete sulla base della pasta sfoglia nella teglia. Aggiungete il formaggio Galbanino precedentemente tagliato a fette (o se preferite potete acquistarlo già tagliato); la quantità è a vostro piacimento. Coprite il formaggio con un altro strato di prosciutto cotto e in un piatto a parte sbattete le uova, aggiungendo sale e pepe. A questo punto unite le uova al prosciutto e al formaggio nella teglia e rigirate la pasta sfoglia in eccesso sulla vostra torta salata, così da creare un bordo spesso. Se siete amanti del formaggio potete aggiungere il parmigiano grattugiato sulla superficie della quiche. A questo punto infornatela a 180 gradi, forno ventilato per una mezz’ora circa. Et voilà!

2. Pasta con crema di peperoni e salsiccia

Questo è un piatto molto calorico, ma decisamente appagante sia da cucinare che ovviamente da mangiare! Il procedimento è abbastanza veloce e vi serviranno solamente due ingredienti, come suggerisce il nome.

Ingredienti:
2/3 peperoni
2/3 salsicce
Qualche pomodorino pachino
1 pizzico di zucchero

Come fare:
Pulite i peperoni e tagliateli a striscioline. Metteteli in una padella con un po’ di acqua, un pizzico di zucchero e i pomodorini pachino, avendo cura di aprirli prima a metà. Quando vedrete che l’acqua inizia ad assorbirsi, aggiungetene un altro po’ finché i vostri peperoni non saranno completamente cotti. Una volta che si saranno ammorbiditi e si saranno rosolati abbastanza, trasferiteli in un frullatore e tritateli fino a farli diventare una crema omogenea. In una padella a parte cuocete la salsiccia spellandola prima e sbiriciolandola. Quando sarà cotta unitela alla crema di peperoni e successivamente alla pasta. Fatto!

3. Risotto con gamberi e curry

Se siete amanti delle spezie e del pesce, questo non può che essere il piatto che preferirete in assoluto! Prepararlo è facile e veloce.

Ingredienti:
Gamberi sgusciati (quantità a piacimento)
Riso Basmati
Curry in polvere

Come fare:
Iniziate facendo rosolare i vostri gamberi in una padella con un pochino di olio e cipolla o, se preferite, con un bel soffritto. Una volta che risulteranno cotti, aggiungete il curry in polvere. La quantità del curry è a piacimento, ma se non avete mai provato a cucinare con questa spezia iniziate con un paio di cucchiai solamente. Quando il curry sarà pronto ve ne accorgerete perché avrà cambiato il suo stato da liquido a cremoso. Se volete dare al piatto un po’ di colore aggiungete al vostro condimento qualche pomodoro pachino tagliato a metà e fate rosolare tutto insieme in modo che diventi un composto omogeneo e mantecato. A questo punto unitelo al riso che avrete precedentemente cotto a puntino e il gioco è fatto!

4. Cotolette di ricotta e tonno

Questo è un piatto amatissimo da tutti, grandi e piccoli. Inoltre è molto salutare e facile da preparare: insomma immancabile nella lista delle prelibatezze in cui cimentarsi durante questo periodo!

Ingredienti:
250 grammi di ricotta
1 uovo medio
5 cucchiai di pangrattato
180 grammi di tonno sott’olio
Sale, olio extravergine di oliva e pepe ( a piacimento)

Come fare:
Iniziate facendo sgocciolare bene la ricotta e mettetela in una terrina unendo l’uovo e il tonno (anch’esso fatto sgocciolare in precedenza). Aggiungete sale e pepe a vostro piacimento e infine il pangrattato. A questo punto con un cucchiaio amalgamate tutto fino a renderlo un composto morbido e cremoso; con le mani prelevante un po’ di impasto e ricreate delle polpette, ma appiattitele un leggermente in modo da ricreare la classica forma di una cotoletta. Una volta che avrete finito l’impasto, passate una a una le cotolette nel pangrattato e sistematele in una teglia foderata con carta da forno. A questo punto versateci sopra un filo di olio e cuocetele a 180 gradi in forno ventilato per 25 minuti. A metà cottura abbiate cura di rigirarle dall’altro lato per farle cuocere a puntino.

Foto: @raffaella_fortunato [IG]

5. Toast di patate con prosciutto e formaggio

Questo è un piatto gustoso e ultra divertente: i classici toast di prosciutto e formaggio vengono rivisitati in chiave nuova e invece che essere di pane, sono fatti di…patate!

Ingredienti:
500 grammi di patate
1 uovo medio
5 cucchiai di pangrattato
Prezzemolo  e sale q.b.

Come fare:
Iniziate lessando le patate e una volta che saranno cotte, sbucciatele e schiacciatele fino a farle diventare un composto morbido e omogeneo. Trasferite le patate in un recipiente aggiungendo l’uovo, il sale, il prezzemolo tritato e infine il pangrattato. Amalgamate il tutto e versatelo in un vassoio con un po’ di pangrattato. A questo punto con un cucchiaio prendete un po’ di impasto e schiacciatelo con le mani cercando di dargli la forma di un toast. Farcitelo poi con una sottiletta e una fettina di prosciutto e chiudetelo sopra con un altro quadrato di patate. Sigillate bene i bordi premendo leggermente con le dita e, dopo aver messo un filo di olio extravergine di oliva in una padella per grigliare, cuocete i vostri toast 5/6 minuti per lato. Pronti!

Foto: @raffaella_fortunato [IG]

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv