Claudio Santamaria

Claudio Santamaria: «Ci sarà il sequel di Jeeg Robot»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Fascino da vendere, sguardo ammaliante e talento da fuoriclasse: Claudio Santamaria è uno dei volti più amati del cinema italiano, ma non disdegna nemmeno la fiction. Ai microfoni di Chi, durante una diretta su Instagram, ha rivelato i suoi prossimi progetti. E, se andrà in porto, un atteso ritorno, quello di Lo chiamavano Jeeg Robot.

Tutti i progetti di Claudio Santamaria

Bellezza, talento e simpatia sono all’ordine del giorno in casa Santamaria-Barra: l’attore e la giornalista (Francesca Barra, ndr), che fanno coppia fissa ormai da qualche anno, sono stati intervistati da Chi e, durante una diretta live, hanno parlato dell’esperienza a Celebrity Hunted. Ma non solo: Santamaria ha parlato del film a cui stava lavorando prima che il Coronavirus fermasse tutto:

Una cosa molto bella che abbiamo dovuto sospendere purtroppo a due settimane dalla fine. Riguarda L’Ora di Palermo, il primo giornale che ha scritto la parola ‘mafia’ e che ha parlato delle vicende di Palermo. In questo momento, è una serie molto importante, che vede protagonisti i volti che hanno cercato di contrastare la mafia.

Per quanto riguarda Lo chiamavano Jeeg Robot, invece, ecco le parole di Claudio:

Io spero ci sia un sequel, Gabriele Mainetti non ha voluto farlo subito perché dice «Ci sono invecchiato con ‘sto film». È stato cinque anni a farlo. Secondo me ci sta dieci anni dopo, è più interessante.

Insomma, non ci resta che attendere…

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1984, laureata in comunicazione d'impresa, da sempre appassionata di capelli. Sempre al passo coi tempi, ama seguire le ultime tendenze in fatto di bellezza.