Paolo Bonolis pronto a Sanremo 2021: «A una condizione…»

Paolo Bonolis condurrà Sanremo 2021? Non è da escludere, ma a una condizione: ecco cosa ha detto il presentatore in un'intervista.

E se tra i due litiganti, Amadeus e Alessandro Cattelan, a godere fosse l’irresistibile e vulcanico Paolo Bonolis? In diretta su Rtl 102.5, il conduttore di Avanti un altro ha parlato di Sanremo. Lui sarebbe disposto a condurre la nuova edizione, ma a una condizione ben precisa.

Paolo Bonolis a Sanremo 2021? Sì, ma…

Pare proprio che i rapporti tra Paolo Bonolis e Mediaset siano sempre più tesi: il presentatore, che qualche giorno fa, in una diretta Instagram, ha proposto un nuovo programma a Carlo Conti, si è detto anche disponibile a condurre uno degli eventi Rai più importanti, il Festival di Sanremo. La condizione di Bonolis per accettare, però, è la seguente:

Sanremo l’ho detto tante volte, me lo hanno chiesto anche, ci si è anche ragionato sopra. Se devo fare una cosa la voglio fare come potrebbe essere realizzata secondo le mie intenzioni e credo che Sanremo abbia la necessità di una nuova sede per potersi contemporaneizzare al meglio. Credo che il Teatro Ariston, storica e meravigliosa sede, abbia esaurito le sue possibilità dal punto di vista tecnologico. Servirebbe uno spazio più ampio per renderlo più vicino a uno European Contest, a una cosa del genere, una produzione più importante.

Sarà accontentato? Chi lo sa. Intanto, Amadeus ha detto che potrebbe accettare Sanremo 2021 solo a patto che al suo fianco ci siano Fiorello e Jovanotti. Fiore, però, non sembra affatto disposto a tornare all’Ariston. Via libera a Bonolis?