Luis Sepulveda

Coronavirus: Luis Sepulveda non ce l’ha fatta, è morto a 70 anni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una tragica notizia ci giunge dalla Spagna: è morto Luis Sepulveda. Il Coronavirus, purtroppo, ha stroncato lo scrittore cileno, che aveva 70 anni. Era ricoverato da fine febbraio in ospedale a Oviedo dopo aver contratto l’infezione.

Addio a Luis Sepulveda, creatore de La gabbianella e il gatto

Alla fine non ce l’ha fatta: Luis Sepulveda, che viveva da diversi anni nella città di Gijon, era stato il primo caso di Coronavirus nelle Asturie. Lo scrittore de La gabbianella e il gatto era stato messo in isolamento all’Ospedale universitario centrale di Oviedo. A fine febbraio, aveva partecipato a un festival letterario, il Povoa do Varzim al Festival Correntes d’Escrita, in Portogallo, accompagnato dalla moglie. Tornati in Spagna, entrambi avevano avvertito i sintomi della malattia e, per tale motivo, erano stati tenuti sotto controllo.

La moglie di Sepulveda sta bene. Lui, purtroppo, non ce l’ha fatta.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. Ha pubblicato tre romanzi e ha un blog. È laureato in Lettere, indirizzo Spettacolo, ed è appassionato di televisione e musica.