Clizia Incorvaia

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia non stanno più nella pelle: «Stiamo impazzendo!»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia aspettavano di uscire dalla Casa del GF Vip 4 per conoscersi finalmente senza telecamere puntate addosso, ma l’obbligo di quarantena non ha permesso tutto questo. I due ex gieffini, comunque, continuano a sentirsi telefonicamente e fra i due c’è ancora tanta tanta sintonia…

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia non resistono più

Paolo e Clizia non ne possono più e vogliono rivedersi a tutti i costi! Via Instagram, il 28enne spiega:

Ho trovato la cosa più bella che ci sia. Ho vinto. Non me lo sarei mai aspettato. Siamo tornati un po’ quindicenni là dentro. Sono l’ultimo dei romantici. Non mi vergogno di esserlo. Clizia è stata approvata dalla suocera, mia madre. Sta andando tutto alla grande. Sono molto felice. Anche papà è contento. Io sono orgoglioso di avere due genitori come loro. Non smetterò mai di dirlo.

La distanza comunque mette a dura prova tutte le coppie, ma allo stesso tempo aumenta il desiderio e la voglia di rivedersi. Ecco cosa ha detto Paolo in merito:

La chiamo. Ci stiamo sentendo tantissimo a telefono, messaggi. Procede tutto a gonfie vele. C’è molto pepe. Scherziamo molto, è un aspetto molto bello del nostro rapporto. La birretta a Fregene mi auguro di andarla a prenderla prima o poi. Avevamo già organizzato e programmato viaggi. Dobbiamo rimandare a data da destinarsi. Volevamo andare a Lisbona. Ognuno di noi ha il proprio passato. Noi partiamo da adesso. Non è un problema assolutamente. Sono pronto a vivermela. Non vediamo l’ora. Stiamo impazzendo.

Anche Clizia, comunque, si lascia andare a qualche dichiarazione e dice:

Mi manca tantissimo, è frustrante, castrante, straziante non poterlo vivere. Ma è anche sognante. Quest’attesa, questo sogno, questo desiderio sta rendendoci uniti, coesi e vogliosi di incontrarci. Mi verrebbe voglia di volare in mongolfiera, di andare in zattera per arrivare da lui. Io non vedo mai i problemi. Penso che a tutto ci sia una soluzione.

Clizia è grata di aver trovato un uomo per niente intimorito dalla sua situazione familiare: una figlia piccola a carico e un ex marito:

Sono felice perché stiamo vivendo una storia romantica, bellissima. Era da tempo che non ero così felice, romantica. Lui è come me. Parliamo la stessa lingua. Un altro uomo, sentendo la mia storia ingombrante, sarebbe scappato. Lui, invece, no. Non era preso dalla bella figurina ma anche dalla mia anima. Lui sapeva benissimo a cosa andava incontro. Li ho capito che è un uomo riservato ma con due attributi così che non ha bisogno di ostentare dietro falsi atteggiamenti.

Insomma sembra proprio che questa sia una coppia destinata a durare!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv