Aida Nizar in lacrime dalla D’Urso: «Hanno inventato tutto per ferirmi»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Aida Nizar ha voluto raccontare la verità sul suo arresto ai microfoni di Live - Non è la D'Urso. Leggi cosa ha detto.

È di qualche giorno fa la notizia del presunto arresto di Aida Nizar; la ex gieffina avrebbe minacciato il suo compagno con un coltello e per questo motivo – l’uomo – si sarebbe visto costretto a chiamare le forza dell’ordine. La Nizar ha smentito prontamente le accuse già dal giorno seguente, ma ieri in collegamento con Barbara D’Urso ha voluto raccontare per filo e per segno la sua verità.

Le parole di Aida Nizar

Ieri sera Aida Nizar ha voluto parlare con Barbara D’Urso della situazione che si è creata:

Io sono una donna che adora la sua vita, sono provocatrice, ma di emozioni vere. Non c’è stato nessun arresto, è tutto inventato per ferire la donna che adora la sua vita. fake news, bufala, te lo posso dire anche in arabo. Aida arrabbia le persone che non sono felici.

Poi ha continuato:

Barbara, amore, non c’è nulla di fondo, è proprio una bufala. Nada de nada, nulla. Se soltanto noi godiamoci la vita, io e il mio fidanzato siamo una coppia meravigliosa. Noi facciamo onore all’amore vero. Mi hanno detto che sono lesbica, puttana, che ho rubato, sono tutte bugie. Sono cattiverie che lasciano una traccia. Noi persone così di successo siamo spesso prese di mira. Mi vogliono ferire, vogliono farmi del male davvero. Io sono qui adesso con il mio fidanzato, ma non voglio fare spettacolo su questo schifo. Sono la vittima. Spesso ho subito del bullismo, anche al Grande Fratello, eppure anche in quel caso cosa ho fatto di male per meritarmelo? Nulla. Se io adesso stessi dicendo una bugia non sarei qui davanti a Barbara e a tutti voi.

Simona Izzo contro Aida Nizar

Simona Izzo in collegamento ha messo in dubbio le parole di Aida; secondo l’attrice la gieffina avrebbe inventato tutto di sana pianta per tornare alla ribalta nel mondo dello spettacolo. Ovviamente questa dichiarazione non è piaciuta ad Aida che ha subito replicato:

Ma come ti permetti Simona? Ma come ti permetti? Specialmente tu che mi hai detto quando sono affascinante e speciale? Tu pensi che io posso inventare una cosa del genere per essere davanti alla tv? Ma come se permette questa? Ti prego non giocare con questo. Come pensi che uno gioca con una notizia del genere per bucare lo schermo della tv. Ma dai, basta, ma chi vuoi essere? C’è un limite a tutto. Ti prego Barbara dimmi se almeno tu mi credi. Barbara e Ivan (il noto autore della d’Urso) a me interessa solo la vostra opinione, a voi ci tengo.

Uscirà fuori la verità?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv