Paolo Ciavarro Clizia Incorvaia

© Paolo Ciavarro – Clizia Incorvaia / Instagram

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia non resistono: «Abbiamo una voglia matta di fare l’amore»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia non hanno fatto in tempo a incontrarsi dopo la fine del Grande Fratello Vip 4 perché è scoppiata la piena emergenza sanitaria e i due sono dovuti necessariamente rimanere nelle loro case, senza la possibilità di spostarsi da regione a regione. L’influencer è in Sicilia, mentre Ciavarro Jr si trova a Roma con sua madre Eleonora Giorgi. I due ex gieffini sono presissimi l’uno dall’altra e hanno voglia di concedersi un po’ di intimità, ma non gli sarà possibile ancora per un bel po’! 

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia hanno voglia di fare l’amore

L’astinenza inizia a pesare e dopo tantissimi baci e qualcosina di più nella Casa del GF Vip, Paolo e Clizia dovranno ancora aspettare un po’. Ecco cosa ha detto la Incorvaia a Novella 2000:

La cosa più incredibile è che non siamo mai stati insieme. Mai! Nella Casa ci siamo trattenuti, poi ci hanno detto che se fosse capitato, non avrebbero mandato in onda le immagini, ma non siamo tipi, né io, né lui, di fare cose del genere. Comunque a chi capita di amarsi e non ‘consumarsi’? Abbiamo una voglia matta di fare l’amore.

E poi continua:

Tra me e Paolo la distanza non fa altro che alimentare il desiderio. E’ tutto un crescere. E assurdo: viviamo questa situazione orwelliana, siamo nati in un reality, siamo separati da un lockdown prima impensabile, realtà e irrealtà si confondono. È un destino strano: sembra sperarci, invece ci unisce. Perché a unirci è tutto.

Paolo e Clizia riescono a contenere la voglia stando sempre al telefono, soprattutto la notte:

Con Paolo parliamo anche cinque ore, non ci stanchiamo mai. Ci sfottiamo. Io lo chiamo ‘pariolino’ o ‘principe’ perché è il mio principe, prendo le foto che lui posta su Instagram e faccio video in cui risulta un po’ tamarro, lo prendo in giro. Lui mi chiama ‘paracula’. Giochiamo.

La complicità c’è, adesso bisogna solamente attendere la fine del lockdown!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv