Covid, Andrea Damante nei guai: chiusa la discoteca dopo il suo dj set

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Che vergogna, Andrea Damante ha fatto un dj set in una discoteca stracolma, piena di gente senza mascherina e vicina l'una all'altra: polemica

Andrea Damante, stavolta, l’ha fatta davvero grossa. No, non si tratta di Giulia De Lellis né di uno dei suoi tanti e ormai noti tradimenti alla influencer romana. Il dj si è esibito in una discoteca stracolma, senza rispettare le regole anti Covid imposte per arginare il pericolo virus: la discoteca è stata chiusa per cinque giorni.

Leggi anche: Giulia De Lellis parla del suo nuovo libro: «Pazientate ancora un po’»

Andrea Damante l’ha fatta grossa

Il fidanzato di Giulia De Lellis si è superato: durante una serata in una discoteca di Alba Adriatica (Te), il giovane si è esibito davanti a un pubblico di spettatori che non rispetta il distanziamento richiesto dalle norme anti-Covid e non indossa la mascherina. Non contento, Damante ha pure pubblicato foto e video di quanto avvenuto, attirando a sé critiche e insulti da parte degli utenti del web:

Distanza sociale assolutamente non rispettata. Assembramenti senza un minimo di regole né di distanziamento, come se nulla fosse stato nei mesi precedenti

A seguito delle tante segnalazioni, la celebre discoteca Il Gattopardo è stata chiusa per cinque giorni per violazione delle norme anti Covid. La decisione è stata presa dal questore di Teramo, Enrico de Simone. Si tratta, comunque, di una chiusura temporanea: sabato 11 luglio ci sarà un altro djset d’eccellenza, stavolta con Albertino.

View this post on Instagram

The Family is Back!!💙😎

A post shared by D A M A (@andreadamante) on

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Editoria e Giornalismo, ha cercato di unire le sue passioni al lavoro, che l'hanno portata ad occuparsi di raccontare storie che vi faranno appassionare. Curiosa ed eclettica, non può vivere senza il suo lago.