Johnny Depp shock: «Amber Heard ha defecato nel nostro letto»

Johnny Depp e Amber Heard oggi erano a Londra per il loro processo: la loro relazione è naufragata a causa di chi?

Johnny Deppe e Amber Heard sono ancora in causa e proprio a Londra ha avuto luogo il processo alla High Court, riportato passo passo dal The Sun. L’attore hollywoodiano ha definito la sua relazione con la collega tossica e malata, aggiungendo che le affermazioni contro di lui sono completamente false e per questo motivo ha chiesto 50 milioni di dollari di risarcimento.

Leggi anche: Johnny Depp: «Mia moglie si disegnava i lividi sul volto per accusarmi di violenze»

Johnny Depp: la difesa

Ecco le parole dell’attore in aula:

Io non sono un picchiatore di donne e nemmeno di mia moglie.

Amber Heard, infatti, ha più volte accusato l’ex marito di essere un violento e di averle messo le mani addosso più volte. In aula c’era anche lei a testimoniare contro Depp. Nella loro relazione ci sono punti oscuri e non si capisce dove sia davvero la verità: lui ha accusato lei di averlo picchiato, lei di esser stata ostaggio dell’attore e di aver reagito con la violenza per legittima difesa.

Johnny Depp Amber Heard

Le prove

Entrambi hanno registrato audio e video per scagionarsi e incolpare l’altro; in uno l’attore appare ubriaco e drogato, in un altro però la Heard afferma:

Ti ho colpito, ma non ti ho steso, sei un bambino del cazzo!

Nei prossimi giorni, comunque, sul banco dei testimoni arriveranno anche l’altra ex moglie di Depp, Vanessa Paradis e la sua storica fidanzata, Winona Ryder. Sembrerebbe però che questo potrebbe scagionare definitivamente l’attore hollywoodiano. Nelle ultime ore, comunque, Johnny Depp ha dichiarato in aula di esser arrivato al limite dopo che Amber Heard ha defecato nel loro letto. Il processo è iniziato a febbraio, ma a causa del lockdown è stato sospeso e dovrebbe ora concludersi nelle prossime settimane.