Adriana Volpe e Giancarlo Magalli

Adriana Volpe, parla del flop di “Ogni Mattina” e attacca ancora Magalli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Adriana Volpe è stata intervistata questa settimana da Tv Sorrisi & Canzoni. Alla domanda sugli ascolti di Ogni Mattina, ormai stabili sull’1% di share, ha risposto:

Se sono preoccupata per gli ascolti? Assolutamente no. Lavorare in una rete come Tv8, che vuole essere una voce libera e autorevole, ci rende diversi da tutti gli altri. Noi non puntiamo agli ascolti ma, appunto, a essere differenti. Sono fiera di lavorare in una rete come Tv8 che è libera da condizionamenti politici ed editoriali. Per molto tempo (in Rai, ndr) sono stata poco più di uno strumento, un volto che doveva dire delle cose così come erano scritte.

Leggi anche: Magalli contro Adriana Volpe: «Stai zitta», lei risponde (VIDEO)

Adriana Volpe ancora contro Magalli

Mentre su Giancarlo Magalli, che – dopo il periodo di pausa – è tornato a provocarla sui social, dice:

Giancarlo Magalli dovrebbe starsene in campagna e rilassarsi. Le sue parole non fanno altro che mostrare la sua bassezza umana. Sono il suo chiodo fisso, la sua è un’ossessione. Una mancanza di rispetto in particolare delle donne.

Già giorni fa la Volpe aveva dichiarato su Instragram:

Caro Giancarlo questo gesto 🤫 non me lo fai! Hai provato per tanti anni a farmi stare zitta, ma non ci sei mai riuscito e non ci riuscirai neanche questa volta. Sai quando sono stata in silenzio? Quando una trasmissione come i Fatti Vostri ,condotta anche da me e da Marcello ,dal 9-10 % è passata ,con la tua conduzione in solitaria, al 5-6% di share. Da 3 anni in costante caduta libera. Sono stata in silenzio senza paragonare una rete storica come Raidue, abituata a ben altri numeri rispetto ad una rete giovane come tv8.
Mi offende questo gesto 🤫
E zitta non rimango soprattutto oggi che rappresento una squadra di persone che sta lavorando e difendo una rete che si sta costruendo un futuro e va rispettata. I giovani vanno incoraggiati. Peccato che tu i giovani li temi. Tu caro Giancarlo con questo gesto 🤫 – sempre a voler zittire- non hai rispetto del prossimo e soprattutto delle donne E questo non te lo consento.

Lo scontro tra  i due conduttori sembra non volere arrivare ancora ad una fine.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.